La “Dittatura” dei Test di Ammissione: dove sono i “Desaparecidos”

Università e Test d'ingresso: Le storie di ingiustizia non denunciate sono, per definizione, non conosciute; ma la storia è scritta dai vincitori...

ID Articolo: 103662 - Pubblicato il: 17 ottobre 2014
La “Dittatura” dei Test di Ammissione: dove sono i “Desaparecidos”
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

LA “DITTATURA” DEI TEST D’AMMISSIONE: I “DESAPARECIDOS”

Le storie di ingiustizia non denunciate sono, per definizione, non conosciute; ma non è forse vero che la storia è scritta dai vincitori?

L’argomento sul quale si vuole portare l’attenzione è quello relativo alle tante storie non conosciute di ragazzi “scomparsi” ai quali è stata negata una possibilità: l’accesso ad un corso di laurea che rappresentava la loro prima scelta. In particolare il nostro interesse è rivolto ai futuri studenti che hanno come sogno nel cassetto quello di studiare psicologia, ma qual è la situazione relativa all’accesso ad un corso di laurea in psicologia in Italia?

Da una nostra stima risulta che circa il 70 % dei ragazzi che prova un test di ammissione a psicologia non supera il test di ingresso. Noi siamo interessati a queste storie e ci interessa la tua opinione.

 

SE DEI DISPONIBILE, PARTECIPA ALLA NOSTRA RICERCA COMPILANDO IL QUESTIONARIO, CI INTERESSA LA TUA OPINIONE!

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario