Orari dei Pasti & Salute Mentale negli Adolescenti

Adolescenti: La regolarità negli orari dei pasti in famiglia é un indice misurabile degli scambi sociali in famiglia di cui beneficiano gli adolescenti.

ID Articolo: 28610 - Pubblicato il: 04 aprile 2013
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

FLASH NEWS

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

Adolescenti: La regolarità negli orari dei pasti in famiglia é un indice misurabile degli scambi sociali in famiglia di cui beneficiano gli adolescenti.

LEGGI GLI ARTICOLI SU: ADOLESCENTI

Secondo i risultati di una ricerca condotta dal canadese Institute for Health and Social Policy l’abitudine a cenare in famiglia contribuirebbe alla buona salute mentale negli adolescenti; in particolare è la regolarità negli orari dei pasti familiari ad essere un indice misurabile degli scambi sociali in famiglia di cui beneficiano gli adolescenti, addirittura a prescindere dalla facilità di comunicazione che sentono di avere con i genitori.

LEGGI GLI ARTICOLI SU: FAMIGLIA

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

Articolo Consigliato: Disturbo Bipolare e Giovani: Trattamento Focalizzato sulla Famiglia

Lo studio, condotto da un team di ricercatori della Queen University, ha esaminato la relazione tra la frequenza di cene di famiglia e gli aspetti positivi o negativi sulla salute mentale nei giovani. I ricercatori hanno utilizzato un campione nazionale di 26.069 adolescenti di età compresa tra 11 a 15 anni che hanno partecipato al 2010 Canadian Health Behaviour in School-Aged Children study. I risultati indicano che gli effetti benefici della regolarità dei pasti familiari sono costanti, indipendentemente da sesso, età o benessere della famiglia. Inoltre, anche in presenza di grandi differenze rispetto alla frequenza delle cene in famiglia (0 o 7 sere a settimana), è risultato evidente come anche solo un momento di incontro aggiuntivo facesse la differenza in termini di incremento del benessere mentale ed emotivo dell’adolescente.

LEGGI GLI ARTICOLI SU: GENITORIALITA’

Messaggio pubblicitario  Lo studio ha considerato i dati relativi alla frequenza settimanale di cene in famiglia, la facilità di comunicazione genitore-adolescente e cinque dimensioni della salute mentale, tra cui l’internalizzazione e esternalizzazione dei problemi, il benessere emotivo, i comportamenti utili e la soddisfazione di vita.

Gli autori suggeriscono che i pasti in famiglia rappresentino un occasione per la famiglia di interagire in modo aperto e un opportunità per i genitori di insegnare, anche fungendo da modello, comportamenti positivi per la salute, per esempio rispetto alle scelte alimentari, ma anche per consentire agli adolescenti di esprimere preoccupazioni e sentirsi apprezzati, tutti elementi importanti  per il loro benessere mentale ed emotivo.

 

LEGGI GLI ARTICOLI SU:

ADOLESCENTI – FAMIGLIA – GENITORIALITA’ 

 

APPROFONDIMENTO:

 

BIBLIOGRAFIA:

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario