150 amici da contare di tre in tre!

150 amici organizzati in cerchie concentriche.“Si narra che Noè ha contato gli animali dentro l’Arca a due a due. Probabilmente stava pensando in termini di riproduzione. Se avesse pensato in termini sociali avrebbe contato i suoi animali di tre in tre” (Dunbar, 2011).

ID Articolo: 3921 - Pubblicato il: 09 dicembre 2011
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

150 amici organizzati in cerchie concentriche.

“Si narra che Noè ha contato gli animali dentro l’Arca a due a due. Probabilmente stava pensando in termini di riproduzione. Se avesse pensato in termini sociali avrebbe contato i suoi animali di tre in tre” (Dunbar, 2011).

150 amici in cerchie - Immagine: © alma_sacra - Fotolia.com - Nei precedenti articoli pubblicati su State of Mind e intitolati “150 Amici” e “I segreti per mantenerli” abbiamo imparato che possiamo avere 150 amici, ma questi 150 hanno tutti lo stesso valore? Proviamo a porre attenzione ai nostri 150 amici e alle nostre dinamiche relazionali; con facilità possiamo individuare differenti “cerchie di intimità”.

Non con tutte le persone sentiamo di avere lo stesso legame, infatti non a tutti raccontiamo tutto, ma scegliamo accuratamente con chi condividere i nostri segreti più intimi. All’interno del suo nuovo libro Dunbar ci spiega che in realtà esiste una regola matematica per identificare le differenti “cerchie”.

La “cerchia più interna” è costituita da tre – cinque, persone che costituiscono il nucleo degli amici più intimi: quelli a cui ci rivolgiamo nei momenti difficili per avere consigli e conforto. Insomma gli amici del cuore, quelli che non ci abbandonano mai e sanno praticamente tutto di noi. Oltre a questa cerchia se ne trova una leggermente più ampia costituita da altre dieci persone, solitamente sono amici meno intimi. Solitamente fanno parte di questa cerchia persone con le quali si ha piacere di condividere una serata ogni tanto, come per esempio fra compagni di classe, i compagni dei nostri amici oppure i colleghi di lavoro che ci stanno più simpatici. Oltre a questa seconda se ne trova una terza ancora più grande di approssimativamente trenta persone, che iniziano ad essere sempre più conoscenti e sempre meno amici, come per esempio l’amica dell’amica oppure i colleghi di lavoro, però quelli meno simpatici.

Dunbar ha notato che se si considera ciascuna cerchia comprensiva di tutte le più interne emerge un chiaro legame: esse sembrano formare una serie che cresce moltiplicando per tre: 5, 15, 50 e 150.Gli studiosi non sono ancora riusciti a scoprire a cosa facciano riferimento tutte le cerchie, tuttavia ciascuna sembra definire i criteri di due regole specifiche della relazione: la frequenza con cui si ricerca la compagnia della persona e il grado di intimità che si prova nei suoi confronti. Infatti si osserva che contattiamo gli appartenenti alla cerchia dei cinque almeno una volta alla settimana, almeno una volta al mese gli amici della cerchia dei quindici e almeno una volta all’anno quelli della cerchia dei 150. Inoltre abbiamo relazioni più intime con la rosa dei cinque, mentre i nostri sentimenti diventano progressivamente più “freddi” nei confronti dei livelli successivi.

Questa struttura in cerchie di amici sembrerebbe suggerire che esista un ulteriore limite al numero di persone che possiamo tenere in un certo grado di intimità, tanto che se nella nostra vita appare una persona nuova, qualcuno dovrà per forza scendere ad un livello più alto per far spazio alla new entry. Non ci sono molti posti liberi nella cerchia dei cinque. Si dia quindi il via alle nomination!!

 

BIBLIOGRAFIA:

  • Dunbar, R., Di quanti amici abbiamo bisogno? Frivolezze e curiosità evoluzionistiche. 2011, Milano: Raffaello Cortina. 284.Hill, R.A.,
  • Bentley, R.A., and Dunbar, R.I., Network scaling reveals consistent fractal pattern in hierarchical mammalian societies. Biol Lett, 2008. 4(6): p. 748-51.Dunbar, R., Psychology. Evolution of the social brain. Science, 2003. 302(5648): p. 1160-1.
VOTA L'ARTICOLO
(Nessun voto)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Sono citati nel testo

Messaggio pubblicitario