Centri Clinici

Ruminazione e Rimuginio

Definizione di due stili di pensiero: la Ruminazione rivolta al passato e il Rimuginio, rivolto al futuro. Collegati a Depressione e Ansia

ID Articolo: 2431 - Pubblicato il: 26 ottobre 2011
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Psicopedia - Proprietà di State of MindRuminazione: stile di pensiero ripetitivo, ciclico, negativo, perseverante focalizzato sul proprio malessere emotivo, sui propri problemi finalizzato a comprenderne cause e conseguenze (es: perché succede a me? Perché mi sento così triste? Perché reagisco sempre in questo modo?)

Rimuginio: concatenazione di pensieri e immagini relativamente incontrollabili e attivati dall’individuo allo scopo di prevedere o prevenire eventi negativi in condizioni di incertezza e di costruire mentalmente ipotetiche soluzioni.

Mentre la ruminazione è focalizzata su eventi passati, il rimuginio identifica i pensieri rivolti al futuro.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 5, media: 4,60 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi

Articoli che trattano questo argomento

Dalla teoria alla clinica: il rimuginio e la ruminazione ai tempi del Covid-19
Attualità Psicologia

Dalla teoria alla clinica: il rimuginio e la ruminazione ai tempi del Covid-19

La pandemia (e i suoi fattori correlati) sta causando non pochi problemi di salute mentale, tra cui stress, ansia e sintomi depressivi. L’aumento di disturbi d’ansia e depressione si porta inevitabilmente dietro anche processi mentali che sappiamo essere in forte associazione con essi: rimuginio e ruminazione   Durante questo difficile

Ruminazione depressiva e fluttuazioni dell’umore: il ruolo dell’abitudine
Psicologia

Ruminazione depressiva e fluttuazioni dell’umore: il ruolo dell’abitudine

Molte persone credono che la ruminazione serva a loro per concentrarsi maggiormente sui propri problemi, finendo per divenire, nella depressione, un’abitudine mentale. L’abitudine è un’associazione appresa ed inconsapevole, innescata da un trigger contestuale, piuttosto che da obiettivi e motivazioni individuali.   La ruminazione è uno stile di pensiero negativo caratteristico

Non saper smettere di odiare – L’ottavo episodio di Caffè Cognitivo
Psicologia

Non saper smettere di odiare – L’ottavo episodio di Caffè Cognitivo

I professionisti delle Scuole di Specializzazione e dei Centri Clinici del circuito Studi Cognitivi sono stati protagonisti della serie di webinar “Caffé Cognitivo”: un ciclo di appuntamenti che ha esplorato alcuni interessanti argomenti della Psicologia, della Psicoterapia e della Psichiatria, con uno sguardo all’attualità e al panorama sociale.   Ai

Ansia e Rimuginio. Come affrontare i pensieri negativi ricorrenti – VIDEO dal Webinar organizzato da Psicoterapia Cognitiva e Ricerca di Mestre
Psicologia

Ansia e Rimuginio. Come affrontare i pensieri negativi ricorrenti – VIDEO dal Webinar organizzato da Psicoterapia Cognitiva e Ricerca di Mestre

Il rimuginio, uno stile di pensiero negativo, analitico, ripetitivo, sembra avere un impatto fondamentale nel sostenere molti disturbi psicologici. Come affrontare questi pensieri negativi?    È ormai noto come uno stile di pensiero volto al rimuginio sia un fattore di mantenimento di sintomi quali ansia e depressione. Il breve webinar organizzato Psicoterapia

Immaginare il proprio futuro può divenire un ostacolo nel vivere il presente? Indagine comparativa tra disturbi d’ansia e disturbi di panico nell’orientamento al futuro
Psicologia

Immaginare il proprio futuro può divenire un ostacolo nel vivere il presente? Indagine comparativa tra disturbi d’ansia e disturbi di panico nell’orientamento al futuro

Nei disturbi d’ansia e di panico si possono presentare distorsioni temporali, rispetto a un presente, sentito come particolarmente intenso e a tratti difficile da gestire, e a un futuro, vissuto spesso come incerto e incontrollabile. Andrea Coluccia – OPEN SCHOOL Psicoterapia Cognitiva e Ricerca Mestre   La prospettiva temporale è

Leggere tante notizie sul COVID-19 tranquillizza le persone o peggiora lo stress psicologico?
Attualità Psicologia

Leggere tante notizie sul COVID-19 tranquillizza le persone o peggiora lo stress psicologico?

Come sappiamo, l’impatto del Covid-19 è stato importante sotto tanti punti di vista, incluso quello psicologico   Il COVID-19 è una malattia che si è diffusa rapidamente in tutto il mondo a partire dalla fine del 2019. Come sappiamo, l’impatto è stato importante sotto tanti punti di vista, incluso quello

Gli effetti del rimuginio e della ruminazione nel sonno
Psicologia

Gli effetti del rimuginio e della ruminazione nel sonno

Rimuginio, ruminazione e sonno: studi con PET ed EEG dimostrano come in soggetti affetti da disturbi del sonno sia presente una maggior attivazione cognitiva che rimane tale anche durante il sonno. Antonella Danesi – OPEN SCHOOL Studi Cognitivi San Benedetto del Tronto   A chiunque sarà capitato di pensare ripetutamente

L’effetto della ruminazione rabbiosa nei bambini affetti da un disturbo dello spettro autistico
Psicologia

L’effetto della ruminazione rabbiosa nei bambini affetti da un disturbo dello spettro autistico

Data l’elevata compresenza esistente tra il disturbo dello spettro autistico (ASD) e i comportamenti dirompenti, una miglior comprensione del ruolo della ruminazione rabbiosa nell’ASD potrebbe contribuire allo sviluppo di nuovi trattamenti terapeutici   La ruminazione rabbiosa è un processo cognitivo caratterizzato da una tendenza a focalizzarsi su esperienze passate frustranti

Che cos’è la ruminazione rabbiosa? – VIDEO
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Che cos’è la ruminazione rabbiosa? – VIDEO

L’incontro, organizzato dal Centro Disturbi della Personalità CIP Modena, ha analizzato il fenomeno della ruminazione rabbiosa e fornito indicazioni di trattamento efficace. Per i nostri lettori, pubblichiamo il video dell’evento.    La ruminazione è definita come un processo cognitivo caratterizzato da uno stile di pensiero disfunzionale e maladattivo che si

Passato e perfezionismo: relazione tra disturbo ossessivo compulsivo e ruminazione
Psicologia

Passato e perfezionismo: relazione tra disturbo ossessivo compulsivo e ruminazione

Diversi studi hanno indagato la relazione tra ruminazione e sintomi del disturbo ossessivo compulsivo.   I criteri diagnostici che definiscono il disturbo ossessivo compulsivo (DOC) sono la presenza di ossessioni, compulsioni o entrambe (APA, 2013): le ossessioni sono definite da pensieri, immagini o impulsi persistenti, vissuti come intrusivi e indesiderati;

Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario