Centri Clinici

Editoriali

Condividi

Aaron T. Beck, fondatore della Terapia Cognitiva, compie 100 anni
Attualità Psicoterapia

Aaron T. Beck, fondatore della Terapia Cognitiva, compie 100 anni

Aaron T. Beck, padre della Terapia Cognitiva, compie 100 anni il 18 luglio 2021. La vita e il contributo alla nascita della psicoterapia moderna

Ricordo di Roberto Lorenzini
Attualità

Ricordo di Roberto Lorenzini

Ci ha lasciato tristemente, oggi per me che scrivo e ieri per voi amici e amiche che leggerete raccolti, Roberto Lorenzini. Roberto è stato una figura fondante di quel cognitivismo clinico italiano così caratteristicamente interessato e quasi avvinto alla storia personale dei pazienti. Non tra i primissimi come Guidano e

La gestione del caso complesso in età evolutiva – Il primo episodio di Angoli Clinici
Psicoterapia

La gestione del caso complesso in età evolutiva – Il primo episodio di Angoli Clinici

Primo episodio della webserie “Angoli Clinici”. Tema dell’incontro: la gestione del caso complesso in età evolutiva, condotto dalla Dott.ssa S. Dalla Morte

Dopo Trump, tornare alla razionalità
Attualità

Dopo Trump, tornare alla razionalità

È tempo di tornare a dare un suo ruolo alla razionalità perché troppo di emotivo e irrazionale vi è nei fatti accaduti a Washington

Ricordo di Arthur Freeman
Attualità

Ricordo di Arthur Freeman

Arthur Freeman partecipò storicamente alla elaborazione del modello cognitivo comportamentale classico sviluppandolo in direzioni diverse da quelle iniziali. Era un uomo cordiale e aperto alla collaborazione

Il coronavirus chi sta lasciando indietro?
Attualità Psicologia

Il coronavirus chi sta lasciando indietro?

L’emergenza coronavirus ha comportato un’improvvisa e necessaria accelerazione verso la digitalizzazione di interi settori delle nostre vite. E chi resta indietro?

Il coronavirus tra rabbia e paura
Attualità Psicologia

Il coronavirus tra rabbia e paura

Le paure e le ansie legate alla diffusione del coronavirus potrebbero essere fondate o meno, pandemia o psicosi che sia lo scopriremo solo vivendo e ce lo racconteranno i fatti nelle prossime settimane.

La self disclosure e i rischi degli psicoterapeuti cognitivo comportamentali nella relazione terapeutica
Psicoterapia

La self disclosure e i rischi degli psicoterapeuti cognitivo comportamentali nella relazione terapeutica

Una riflessione sul lavoro incentrato sul sintomo, cooperazione e self disclosure all’interno della relazione terapeutica, validazione e accoglienza.

L’abilità del dimenticare: quadro neuroscientifico e implicazioni per la clinica
Neuroscienze Psicologia Psicoterapia

L’abilità del dimenticare: quadro neuroscientifico e implicazioni per la clinica

Nuove evidenze portano a riconsiderare il naturale processo del dimenticare non più come una imperfezione o un difetto ma come a un fondamentale ingranaggio adattativo.

Filosofi, sacerdoti o economisti? Perché ci vergogniamo di essere “semplicemente” terapeuti?
Psicologia Psicoterapia

Filosofi, sacerdoti o economisti? Perché ci vergogniamo di essere “semplicemente” terapeuti?

Giovanni Ruggiero e Sandra Sassaroli rispondono alle recenti dichiarazioni di Recalcati, che attribuisce alla terapia compiti salvifici e poteri risolutori

L’assemblea annuale della Consulta delle Scuole di Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale
Attualità

L’assemblea annuale della Consulta delle Scuole di Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale

Report dall’assemblea annuale della Consulta delle Scuole di Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale tenutasi il 27 maggio 2019

Ragione e Sentimento… Seconda e terza giornata al XIX congresso SITCC
Psicoterapia

Ragione e Sentimento… Seconda e terza giornata al XIX congresso SITCC

Il tentativo di superamento della dicotomia tra emozione e ragione è stato un po’ la cifra dell’intero congresso, che ha visto stimolanti incontri scientifici un tempo non facilmente pensabili. Intrigante, ad esempio, assistere a un simposio intitolato “La matrice relazionale del cognitivismo italiano”

Tre concetti trasversali in psicoterapia
Psicoterapia

Tre concetti trasversali in psicoterapia

Sono tre i concetti che dovrebbero guidare un percorso di psicoterapia efficace: la sequenza, cioè l’ordine e il numero di interventi proposti al paziente; la condivisione, che garantisce un consenso informato e un accordo sui temi affrontati; il razionale o la logica, che guida tutte le nostre proposte al paziente.

La formulazione condivisa del caso come alleanza terapeutica in terapia cognitiva
Psicoterapia

La formulazione condivisa del caso come alleanza terapeutica in terapia cognitiva

Perché ostinarsi su un termine pragmatico e operativo come “formulazione condivisa del caso”? La formulazione condivisa del caso non è solo un termine tradizionale da usare distrattamente per abitudine ma fornisce informazioni pratiche sulla concezione cognitiva e comportamentale dell’alleanza terapeutica.

Messaggio pubblicitario