Centri Clinici

La terapia cognitivo-comportamentale del disturbo d’ansia sociale: il primo corso fad ecm di Studi Cognitivi

L’intervento di elezione per la cura del Disturbo d’Ansia Sociale in un corso di formazione a distanza. 5 crediti ECM. Docente: Prof. Gabriele Caselli

ID Articolo: 186154 - Pubblicato il: 28 giugno 2021
La terapia cognitivo-comportamentale del disturbo d’ansia sociale: il primo corso fad ecm di Studi Cognitivi
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Il Disturbo d’Ansia Sociale è il disturbo d’ansia più comune nella popolazione generale.  E’ caratterizzato da stati di paura o ansia nelle situazioni sociali in cui l’individuo si sente sottoposto al giudizio altrui, per esempio essere osservati, parlare in pubblico, conversare con persone sconosciute.

Il disturbo d’ansia sociale ha un esordio precoce e un decorso tipicamente cronico, compromettendo il funzionamento e la qualità di vita delle persone che ne soffrono. Rimane tuttavia un disturbo sottodiagnosticato, sia a causa del mancato riconoscimento del quadro sintomatico nell’ambito delle cure primarie, sia a causa della reticenza di questi pazienti nella richiesta di aiuto, che arrivano in terapia solo quando emerge un altro disturbo in comorbilità.

Possedere le competenze specifiche per la cura di questo disturbo è quindi un elemento imprescindibile per la corretta gestione dei pazienti con disturbo d’ansia sociale. Il corso FAD “La terapia cognitivo-comportamentale del Disturbo d’Ansia Sociale” nasce con lo scopo di offrire a psicologi e psicoterapeuti uno strumento mirato all’apprendimento di tecniche in linea con le linee guida internazionali e i protocolli di elezione.

Il corso è strutturato in 6 video-moduli, all’interno dei quali il prof. Gabriele Caselli guiderà gli allievi a conoscere le caratteristiche del disturbo, i fattori di mantenimento e l’applicazione delle tecniche terapeutiche derivanti dal modello cognitivo di Clark e Wells (1995), che attualmente rappresenta l’intervento di elezione per la cura del Disturbo d’Ansia Sociale. Materiale cartaceo, strumenti di lavoro e simulazioni tra paziente e terapeuta rendono il corso fortemente esperienziale, rappresentando un valido strumento per affinare le competenze del lavoro psicoterapico.

Gli argomenti trattati nei video-moduli sono:

– Il modello cognitivo del Disturbo d’ansia sociale

– Audio e Video-Feedback

– Formulazione del caso e familiarizzazione

– Manipolazione dei comportamenti protettivi

– Ristrutturazione cognitiva

– Interventi Off-label

Ogni modulo comprende materiale scaricabile, finalizzato a ottimizzare l’apprendimento.

Il corso è consultabile interamente online sulla piattaforma https://fad.studicognitivi.it ed è accreditato per l’erogazione di 5 crediti ECM. Il costo è di €109,80 (IVA inclusa). Iscrizioni aperte.

 

Emergenza Covid

All’interno della piattaforma potrete accedere, inoltre, al corso gratuito “Emergenza COVID-19: l’impatto degli aspetti psicologici e sociale sull’intervento clinico”, una raccolta di webinar altamente formativi che furono registrati da docenti esperti della scuola di Specializzazione in Psicoterapia cognitivo-comportamentale Studi Cognitivi durante il primo lockdown.

A garanzia della qualità dell’offerta formativa proposta, Studi Cognitivi è certificata dall’Agenzia Nazionale per la formazione continua in Medicina (Agenas), abilitata quindi a erogare crediti ECM per eventi formativi residenziali (RES), formazione sul campo (FSC), formazione a distanza (FAD) e formazione blended, per tutte le professioni sanitarie e su tutto il territorio nazionale.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 6, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

fobia sociale - Immagine: 68979136

La Fobia sociale - Introduzione alla Psicoterapia

Riguarda la paura intensa di trovarsi in una situazione sociale o di eseguire prestazioni da cui possa derivare un giudizio altrui negativo - Psicoterapia

Bibliografia

  • Clark, D.M. and Wells, A. (1995) A cognitive model of social phobia, in Social Phobia: Diagnosis, Assessment and Treatment (eds R.G. Heimberg, M.R. Leibowitz, D.A. Hope, and F.R. Schneider), Guilford Press, New York, pp. 69–93.

 

State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario