Messaggio pubblicitario Master DA 2020

Vigoressia: la storia di Alessandro – Psicologia & Immagine Corporea

Alessando sviluppa un Disturbo Alimentare caratterizzato da abbuffate improvvise alle quali compensa allenando il proprio corpo sempre più duramente

ID Articolo: 104405 - Pubblicato il: 05 dicembre 2014
Vigoressia: la storia di Alessandro – Psicologia & Immagine Corporea
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Durante queste abbuffate si sente in colpa e in seguito si allena ancora più duramente. Alessandro soffre di Vigoressia.

Alessandro ha 27 anni. Il suo comportamento patologico è iniziato quando ne aveva 15. Pensa di essere troppo magro e vuole essere più muscoloso. Allora inizia il sollevamento pesi. Scolpendo il suo corpo ottiene l’attenzione e il riconoscimento che ha sempre desiderato dai suoi compagni.

Messaggio pubblicitario All’università, Alessandro mette su peso perché non si allena più regolarmente e vive a pizza e patatine. Quando qualcuno lo descrive come “paffuto” Alessandro viene colpito duramente e inizia a allenarsi di nuovo, quattro ore al giorno.

In quell’istante Alessandro sviluppa un disturbo alimentare. Si abbuffa di cioccolata, hamburger e altre cose e poi spesso una mezz’oretta dopo averle mangiate si rimette sugli attrezzi della palestra. Durante queste abbuffate si sente in colpa e in seguito si allena ancora più duramente. Alessandro soffre di Vigoressia.

Tuttavia, a un certo punto scatta in Alessandro l’idea di dover fare qualcosa per combattere la sua malattia. Per prima cosa trova una clinica e si affida agli esperti che lavorano lì.

Nel frattempo Alessandro trova una fidanzata fissa – è felice che lei gli stia vicino. Dopo la terapia Alessandro può vivere di nuovo normalmente.

 

ARTICOLO CONSIGLIATO:

Vigoressia (Dismorfia Muscolare) – Definizione Psicopedia

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 3, media: 3,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario