Vigoressia (Dismorfia Muscolare) – Definizione Psicopedia

La Vigoressia è un disturbo dell'immagine corporea caratterizzato da una preoccupazione estrema per la propria massa muscolare - Psicopedia

ID Articolo: 104397 - Pubblicato il: 21 novembre 2014
Vigoressia (Dismorfia Muscolare) – Definizione Psicopedia
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

LE DEFINIZIONI DI PSICOPEDIA

Psicopedia - Immagine: © 2011-2012 State of Mind. Riproduzione riservata
La Vigoressia è un tipo di disturbo caratterizzato da una preoccupazione estrema finalizzata a diventare più muscoloso.

In che modo i disturbi alimentari interessano i ragazzi e gli uomini?

Nonostante i Disturbi Alimentari e i Distrubi dell’Immagine Corporea interessino in primo luogo le donne e le ragazze, anche i ragazzi e gli uomini ne sono colpiti. Tra i preadolescenti, un caso di anoressia su quattro interessa un ragazzo, e il Disturbo da Alimentazione Incontrollata colpisce sia le femmine che i maschi pressoché in egual misura.

Come le donne con un disturbo alimentare, anche gli uomini con questo disturbo hanno un senso distorto dell’immagine corporea e spesso soffrono di dismorfia muscolare (Vigoressia), un tipo di disturbo caratterizzato da una preoccupazione estrema finalizzata a diventare più muscoloso. Alcuni ragazzi con questo disturbo vogliono perdere peso, mentre altri vogliono prenderne o “ingrossarsi”. I ragazzi che pensano di essere troppo magri hanno un rischio maggiore di utilizzare steroidi o altre droghe dannose per aumentare la massa muscolare.

I ragazzi con un disturbo alimentare mostrano lo stesso tipo di segni e sintomi emotivi, fisici e comportamentali delle ragazze, ma per diverse ragioni hanno meno probabilità di ricevere una diagnosi per quello che viene spesso considerato un disturbo tipicamente “femminile”.

Le Caratteristiche della Vigoressia (anche Anoressia Riversa, Dismorfia Muscolare, Complesso di Adone)

Messaggio pubblicitario •    I ragazzi e gli uomini che ne soffrono si considerano non belli e troppo magri, anche se solitamente hanno muscoli già sviluppati. Hanno un desiderio ossessivo di rendere il proprio corpo più muscoloso, sia con lo sport che con prodotti disponibili legalmente sul mercato, come pericolosi steroidi anabolizzanti.

•    Preferiscono il loro piano di allenamento compulsivo alle loro relazioni sociali o professionali e alle attività di svago

•    Vietano a loro stessi alcuni cibi, arrivando a provare un intenso desiderio di consumarli, a cui alla fine cedono. Si vergognano di queste crisi di fame, fanno eccessivo esercizio fisico e cercano di limitare ancora di più la loro alimentazione.

•    Evitano le situazioni in cui gli altri potrebbero vedere il loro corpo, come la piscina o gli spogliatoi. Spesso indossano diversi strati di vestiti per sembrare più muscolosi

Possibili Indicatori Diagnostici

•    Grande perdita di peso

•    Assunzione di sostanze per aumentare le prestazioni fisiche

•    Cambiamenti ormonali

•    Cambiamenti nei brufoli e nell’acne a causa dell’assunzione di steroidi anabolizzanti

•    Esercizio fisico regolare e eccessivo

•    Distacco dalla realtà e dal loro stesso aspetto fisico

IMPORTANTE: Il disturbo viene spesso diagnosticato solo dopo anni, quando è già molto marcato. Di conseguenza, si ricerca un aiuto professionale molto tardi, quando potrebbe essere necessaria una visita internistica.

 

 

TUTTE LE DEFINIZIONI DI PSICOPEDIA

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 3, media: 3,67 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi

Articoli che trattano questo argomento

Quando lo sport si trasforma in dipendenza
Psicologia

Quando lo sport si trasforma in dipendenza

Negli ultimi anni si riflette molto sull’incidenza che lo sport ha nella vita di una persona. L’attività fisica è solitamente connessa positivamente con salute e benessere; tuttavia, in alcuni casi lo sport può dar vita a una vera e propria dipendenza Virgilia Crescenzi – OPEN SCHOOL, Studi Cognitivi San Benedetto

La sottile linea di confine tra alimentazione sana e patologica
Psicologia

La sottile linea di confine tra alimentazione sana e patologica

Nell’attuale “società del benessere” in cui predomina l’abbondanza di cibo, sempre più attenzione è posta al nutrirsi in maniera consapevole ed equilibrata. Ma esiste una sottile linea di demarcazione tra alimentazione salutare e patologia, come nel caso dell’ortoressia e della vigoressia.   Il cibo, fin dall’antichità, ha ricoperto un ruolo

La psicoterapia cognitivo-comportamentale dei Disturbi Alimentari maschili: una riflessione sul trattamento della preoccupazione per la forma del corpo nell’uomo
Psicoterapia

La psicoterapia cognitivo-comportamentale dei Disturbi Alimentari maschili: una riflessione sul trattamento della preoccupazione per la forma del corpo nell’uomo

Il modello transdiagnostico dei disturbi alimentari si è rivelato come probabilmente valido per i pazienti maschi, tuttavia potrebbe risultare utile all’interno dei protocolli terapeutici tener conto delle differenze di genere riguardanti la percezione dell’immagine corporea.   Introduzione Numerosi dati provenienti dalla ricerca hanno mostrato come la Terapia Cognitivo Comportamentale Migliorata

Il comportamento alimentare negli atleti: tra normalità e patologia
Psicologia

Il comportamento alimentare negli atleti: tra normalità e patologia

Nel mondo degli sportivi talvolta lo schema alimentare viene applicato in modo disfunzionale e inflessibile per ottenere, in ottica perfezionistica, un’ottima performance oppure per mantenere un’immagine corporea perfetta. I disturbi alimentari negli sportivi (in particolare si intende anoressia e bulimia) sono problematiche che spesso vengono confuse con atteggiamenti di coerenza con

Lo sport nel bene e nel male: il diffondersi della vigoressia
Psicologia

Lo sport nel bene e nel male: il diffondersi della vigoressia

La vigoressia o bigoressia (dall’aggettivo inglese big) o dismorfia muscolare, una sorta di dipendenza patologica dall’esercizio fisico, si verifica nel momento in cui si pratica sport superando i limiti normalmente posti dallo sforzo, dalla noia e dalla stanchezza (Velea, 2016). Questa dipendenza nasce da una preoccupazione ossessiva per l’aspetto fisico

Crisi della maschilità e ruolo del corpo: uno sguardo sociologico sulla vigoressia
Attualità Psicologia

Crisi della maschilità e ruolo del corpo: uno sguardo sociologico sulla vigoressia

Milvia Spinetta e Andrea Passoni – OPEN SCHOOL Psicoterapia Cognitiva e Ricerca, Milano La vigoressia, ovvero l’ossessione nei confronti del proprio corpo e dei muscoli, porta la persona a trascorrere gran parte della propria giornata in palestra per costruire e accumulare i muscoli, avendo così l’idea di meglio definire la propria

Vigoressia: la storia di Alessandro – Psicologia & Immagine Corporea
Psicoterapia

Vigoressia: la storia di Alessandro – Psicologia & Immagine Corporea

Durante queste abbuffate si sente in colpa e in seguito si allena ancora più duramente. Alessandro soffre di Vigoressia. Alessandro ha 27 anni. Il suo comportamento patologico è iniziato quando ne aveva 15. Pensa di essere troppo magro e vuole essere più muscoloso. Allora inizia il sollevamento pesi. Scolpendo il

Conchita Wurst: donna barbuta sempre… criticata! – LGBT
Cultura Psicoterapia

Conchita Wurst: donna barbuta sempre… criticata! – LGBT

Emanuel Mian     DONNA BARBUTA SEMPRE….CRITICATA: essere transgender non è solo sorrisi e paillettes. Conchita Wurst ha rappresentato l’Austria a Copenhagen all’Eurovision Song Contest del 2014 ed ha vinto con il brano “Rise like a phoenix”. Sin qui nulla di strano. Conchita pero’ si è presentata sul palco, vestita

I disordini del comportamento alimentare nelle diverse età della vita – SOPSI 2014

I disordini del comportamento alimentare nelle diverse età della vita – SOPSI 2014

Roberta Dalena. Studi Cognitivi Milano   SOPSI 2014 Report dal corso ECM:  I disordini del comportamento alimentare nelle diverse età della vita: aspetti psichici e fisici. Intervento della Dr.ssa F. Brambilla   Nei disordini del comportamento alimentare sono compromessi tanto gli aspetti psichici quanto quelli fisici, per avere un miglioramento dal

Dismorfismo Muscolare – Insoddisfazione per l’immagine corporea – Assisi 2013

Dismorfismo Muscolare – Insoddisfazione per l’immagine corporea – Assisi 2013

Assisi 2013 Insoddisfazione per l’immagine corporea e fitness in un campione di soggetti di sesso maschile A.Mercantelli, A. Cicciarelli, C. Ziella, C. Fabbri, E. Moretti, L. Pagnanelli, S. Taddei, C. La Mela   INTRODUZIONE: Il Dismorfismo Muscolare (Choi et al. 2002) è una condizione di sofferenza psicologica caratterizzata da una

Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

ECDP 2021

Argomenti

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario