Messaggio pubblicitario

Combattere la perdita di memoria con una risata

Una sana risata cambia l'attività delle onde cerebrali: questo consente l'amplificazione della memoria e della rievocazione. Esiste forse medicina migliore?

ID Articolo: 42805 - Pubblicato il: 12 maggio 2014
Messaggio pubblicitario SFU Presentazioni Settembre 2019
Condividi

 

 

– FLASH NEWS-

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

Meno stress consente una migliore funzione della nostra memoria. L’umorismo riduce gli ormoni dello stress, abbassa la pressione sanguigna, aumenta il flusso di sangue e innalza lo stato d’animo. Cambia anche l’attività delle onde cerebrali verso la banda delle onde gamma, che amplifica la memoria e la rievocazione.

Troppo stress con l’avanzare dell’età può portare a una serie di problemi di salute, tra cui l’ipertensione, il diabete e le malattie cardiache. Recenti ricerche hanno dimostrato che il cortisolo, l’ormone dello stress, è in grado di danneggiare i neuroni nell’ippocampo e influenzare negativamente la memoria e l’apprendimento negli anziani . I ricercatori della Loma Linda University hanno scoperto che umorismo e sorrisi aiutano a ridurre i danni creati dal cortisolo.

Messaggio pubblicitario  Due gruppi di anziani, sani e con il diabete, hanno guardato per 20 minuti un video divertente e poi hanno eseguito dei compiti per valutare capacità di apprendimento, rievocazione e riconoscimento visivo. La loro performance è stata confrontata con un gruppo di controllo che è stato testato nelle abilità cognitive ma che non ha visto il video umoristico.
I risultati, presentati recentemente all’Experimental Biology Meeting di San Diego, indicano nei due gruppi sperimentali una significativa diminuzione delle concentrazioni di cortisolo e un incremento nei punteggi di memoria rispetto al gruppo di controllo; in particolare nei diabetici si è osservata una drastica variazione del livello di cortisolo, mentre per gli anziani sani i cambiamenti più significativi sono stati nei punteggi dei test di memoria.

Lee Berk, da lungo tempo ricercatore in psiconeuroimmunologia dell’umorismo, dice:

“Meno stress consente una migliore funzione della nostra memoria. L’umorismo riduce gli ormoni dello stress, abbassa la pressione sanguigna, aumenta il flusso di sangue e innalza lo stato d’animo; ridere aumenta il rilascio di endorfine e dopamina nel cervello, che forniscono un senso di piacere e di ricompensa. Questi cambiamenti neurochimici positivi a loro volta migliorano la funzione del sistema immunitario. Cambia anche l’attività delle onde cerebrali verso la banda delle onde gamma, che amplifica la memoria e la rievocazione. La risata, insomma, non è solo un buona medicina, ma anche un potenziatore della memoria che migliora la qualità della vita”.

ARGOMENTI CORRELATI:

Neuropsicologia

ARTICOLI CORRELATI:

Odori e memorie sono una sinfonia di onde cerebrali

 

 

BIBLIOGRAFIA:

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 8, media: 3,50 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Categorie