Tecnostress: quando nella coppia si è in 3 – Psicologia

Tecnostress: la coppia va in crisi, troppo social e meno amore

ID Articolo: 35187 - Pubblicato il: 09 ottobre 2013
Messaggio pubblicitario SFU 2022

 

La Redazione di State of Mind consiglia la lettura di questo contenuto:

 

Essere una coppia 2.0 è sempre più difficile. Sembra infatti che la tecnologia influenzi la vita di coppia ma in senso negativo.

Quello che emerge dalle ultime indagini effettuate su centinaia di manager ICT, è un calo del desiderio, la mancanza quasi totale, se non totale, di rapporti sessuali nella coppia. La coppia 2.0 si astiene.

Si suppone che l’essere troppo social incida e abbatta la libido

Questo viene anche confermato da studi americani in cui emerge che il 16% degli uomini soffrono di totale assenza di stimoli sessuali nei confronti della partner a causa di un utilizzo troppo intenso o prolungato sui social.

Arrivano però anche consigli del dott. Molinari, dell’Ospedale San Camillo di Roma, su come alimentare il desiderio e risvegliare l’uomo per farlo uscire dal letargo sessuale.

Come prevenire il Tecnostress  e le complicanze legate al benessere sessuale della coppia? Risponde Carlo Molinari, urologo Ospedale San Camillo di Roma: Dialogo con il partner, una maggiore socialità, un po’ di coccole e massaggi per risvegliare i sensi assopiti.

 

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Articoli di State of Mind su Tecnologia & Psicologia

“Escapismo”: osservazioni sul desiderio di fuga dalla realtà
Psicologia

“Escapismo”: osservazioni sul desiderio di fuga dalla realtà

L‘escapismo basato sulla causa indica una tendenza a evadere e/o evitare elementi reali negativi della vita dell’individuo (per esempio, routine stressanti, compiti di vita che causano sofferenza e stress), mentre l’escapismo basato sull’effetto sembra essere guidato dal desiderio di mettere in atto il comportamento stesso per ricercare piacere.   L’escapismo

Dating app, ansia sociale e depressione
Psicologia

Dating app, ansia sociale e depressione

Le app di dating online come Tinder rappresentano un nuovo modo per incontrare possibili partner e le motivazioni alla base dell’utilizzo di queste app possono essere varie.   Introduzione La letteratura ci mostra che l’ansia sociale e la depressione sono associate a difficoltà nello stabilire relazioni intime (Schneier et al.,

La predittività delle decisioni (2022) di G. Pasceri – Recensione
Psicologia

La predittività delle decisioni (2022) di G. Pasceri – Recensione

Il volume “La predittività delle decisioni” è suddiviso in tre parti: Principi generali sull’Intelligenza Artificiale e sui sistemi predittivi, Norma e giudizio, L’utilizzo di sistemi predittivi nella pratica giuridica.   Quando l’informatica incontra la giurisprudenza, il contesto diventa di non facile comprensione. La nube di curiosità necessita di una chiarificazione ampia che sia

L’inquinamento digitale e il suo impatto sulla vita sociale – Psicologia Digitale
Psicologia

L’inquinamento digitale e il suo impatto sulla vita sociale – Psicologia Digitale

Essere sempre connessi può portare a quello che viene definito inquinamento digitale, che può avere un impatto negativo sul nostro benessere e sulla qualità delle nostre relazioni. PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 31) L’inquinamento digitale e il suo impatto sulla vita sociale   L’uso dei dispositivi digitali occupa una fetta rilevante

Figli di Internet (2022) di M. Lancini e L. Cirillo – Recensione
Psicologia

Figli di Internet (2022) di M. Lancini e L. Cirillo – Recensione

“Figli di internet” è un libro divulgativo e stimolante pubblicato nel 2022 da Matteo Lancini e Loredana Cirillo, entrambi psicologi e psicoterapeuti, docenti e specialisti nel campo della psicologia dell’adolescente.     Viviamo in un’epoca in cui vita online e offline sembrano essersi intrecciate al punto da risultare quasi indistinguibili. Il

Privacy online: internet non dimentica?
Psicologia

Privacy online: internet non dimentica?

La privacy indica la vita personale, privata, dell’individuo o della famiglia, costituisce un diritto e va perciò rispettata e tutelata; questa definizione vale anche per la privacy online ma con una piccola eccezione, dopo aver condiviso dei propri dati in rete non sono più in nostro possesso.   La privacy online

Amore online (2021) di Federica Sibilla e Chiara Imperato – Recensione
Psicologia

Amore online (2021) di Federica Sibilla e Chiara Imperato – Recensione

Come la rete condiziona le modalità di approccio e di conoscenza di potenziali partner sentimentali? Il volume Amore online affronta e approfondisce questa tematica, ad oggi di particolare interesse.    L’uso di internet e dei social media è divenuto negli anni uno strumento a cui sempre più utenti fanno ricorso per la

Captology: la persuasione 4.0
Psicologia

Captology: la persuasione 4.0

B. J. Fogg ha approfondito il tema dell’applicazione della captologia evidenziando i ruoli che le macchine possono ricoprire per essere considerate persuasive durante l’interazione con gli umani.   Cos’è la captology?  Il termine captology (o captologia) è stato coniato da B.J. Fogg nel 1996 (dal 2005 l’autore non utilizza più

La difficile relazione tra adolescenti e videogiochi – Podcast State of Mind
Psicologia

La difficile relazione tra adolescenti e videogiochi – Podcast State of Mind

È online l’episodio del Podcast di State of Mind dal titolo La difficile relazione tra adolescenti e videogiochi   Tra i vari media di intrattenimento, i videogames sono senz’altro quelli più giovani, ma allo stesso tempo anche quelli che negli ultimi decenni hanno avuto il più rapido sviluppo. L’interattività è

Verso l’immortalità digitale: il caso dei griefbot – Psicologia Digitale
Psicologia

Verso l’immortalità digitale: il caso dei griefbot – Psicologia Digitale

I griefbots simulano una conversazione con una persona defunta utilizzando le tracce digitali lasciate intenzionalmente (su social media, e-mail, chat, ecc) o non intenzionalmente (come ricerche su siti web, registri di telefonate). PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 30) Verso l’immortalità digitale: il caso dei griefbot     Grazie alla raccolta delle tracce digitali è

Figli di Internet (2022) di M. Lancini e L. Cirillo – Recensione
Psicologia

Figli di Internet (2022) di M. Lancini e L. Cirillo – Recensione

Gli autori di Figli di Internet analizzano la relazione con internet da parte degli adolescenti in funzione della particolare fase evolutiva che stanno attraversando, tenendo presente gli ostacoli e i conflitti che affrontano in questo momento di crescita.      Il libro Figli di Internet di Matteo Lancini e Loredana Cirillo

Il fenomeno del cyberbullismo nel gaming online
Psicologia

Il fenomeno del cyberbullismo nel gaming online

Il cyberbullismo può causare molta sofferenza in chi lo subisce e, nonostante sia più frequentemente osservabile sui social network, può essere presente anche nell’ambiente del gaming online.   Cos’è il cyberbullismo  Il cyberbullismo è una problematica che sta acquisendo sempre maggiore importanza, in quanto si tratta di un fenomeno che sta

Una breve panoramica sul comportamento aggressivo nel gaming
Psicologia

Una breve panoramica sul comportamento aggressivo nel gaming

Rispetto al gaming patologico, gli adolescenti sono la categoria più esposta al rischio di sviluppare un comportamento aggressivo, specialmente il genere maschile, che sembra essere quello che gioca di più a videogiochi di tipo violento.   La socialità del gaming  A discapito degli stereotipi esistenti sulla solitudine dei gamers, ovvero

Fear of missing out (FoMO) e uso di internet: una meta-analisi 
Psicologia

Fear of missing out (FoMO) e uso di internet: una meta-analisi 

Una recente meta-analisi di Akbari, Seydavy, Palmieri, Mansueto, Caselli e Spada (2021) ha preso in esame 86 studi che si sono occupati di Fear of Missing Out e uso di internet e che si sono svolti dal 2013 al 2021.   La Fear of Missing Out (FoMO) La proliferazione della

Il piacere digitale (2020) di Michele Spaccarotella – Recensione del libro
Attualità Psicologia

Il piacere digitale (2020) di Michele Spaccarotella – Recensione del libro

Nell’era digitale, in una società di iper-connessi, l’autore di Il piacere digitale mette a disposizione degli addetti ai lavori e non, un’ampia panoramica circa l’universo del virtuale, le dinamiche psicologiche, le tentazioni, i rischi e i pericoli, analizzati con attenzione e professionalità.   Tocchiamo più volte lo schermo del cellulare

Che cos’è la dismorfia digitale
Psicologia

Che cos’è la dismorfia digitale

Filtri delle app, videochiamate, foto ritoccate: la nostra immagine riflessa sullo schermo ci può portare a sovrastimare difetti ed imperfezioni e a farci sentire insoddisfatti, fino alla dismorfia digitale. PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 29) Che cos’è la dismorfia digitale   Negli ultimi anni molti professionisti nell’ambito dell’estetica, come dermatologi e

Una breve panoramica sul fenomeno del tilt negli esports
Psicologia

Una breve panoramica sul fenomeno del tilt negli esports

Il tilt è un fenomeno riscontrato negli esports che genera nel giocatore una forte frustrazione o altre emozioni negative, generato da un altro giocatore.   Il comportamento negativo su internet è una problematica che sta acquisendo sempre più rilevanza. L’aumentare di attività e di interazioni con gli altri che si

Psicoterapia e nuove tecnologie: l’utilizzo della realtà virtuale – The Journal Club –
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Psicoterapia e nuove tecnologie: l’utilizzo della realtà virtuale – The Journal Club –

State of Mind presenta la nuova stagione di The Journal Club in formato podcast: un ciclo di appuntamenti per approfondire ed esplorare le novità dal panorama scientifico internazionale, accompagnati dalle voci dei nostri professionisti e dei più noti esperti in materia.    Gli episodi della nuova stagione di The Journal

Deepfake: la “uncanny valley” di Mori e il perturbante
Psicologia

Deepfake: la “uncanny valley” di Mori e il perturbante

Masahiro Mori, scrive un celebre articolo nel 1970 dal titolo The Uncanny Valley (bukimi no tani), sul fenomeno percettivo legato al senso di affinità (o familiarità) che le persone provano rispetto alla visione di automi robotici.   Il politico conservatore Sud-coreano Yoon Suk-yeol, si è recentemente reso noto per essere

Etica dell’intelligenza artificiale (2022) di L. Floridi – Recensione
Psicologia

Etica dell’intelligenza artificiale (2022) di L. Floridi – Recensione

Che cos’è l’Intelligenza Artificiale? Come funziona e come opera? Ha senso parlare di etica delle tecnologie? Cosa ci prospetta il futuro? Queste sono solo alcune delle domande che tutti noi ci poniamo e che trovano risposta nel libro Etica dell’intelligenza artificiale del Professor Luciano Floridi.   La tecnologia ci circonda e

State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario