Diego-san – a cavallo tra Robotica e Psicologia dello Sviluppo

Diego-san - il nuovo robot umanoide in grado di emulare le espressioni facciali di un bambino di un anno.

ID Articolo: 24979 - Pubblicato il: 21 gennaio 2013
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

FLASH NEWS

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

C’è trepidante attesa nel mondo scientifico della robotica e della psicologia per l’arrivo di Diego-san, il nuovo robot umanoide in grado di emulare le espressioni facciali di un bambino di un anno.

 

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: CYBERPSICOLOGIA

 

Cyberpsicologia e realtà virtuale. - Immagine: © Andrea Danti - Fotolia.com

Articolo consigliato: Cyberpsicologia e Realtà virtuale: joystick e caschetto per il trattamento dell’Anoressia

Il progetto è in corso presso la University of California San Diego (UCSD) coordinato dal ricercatore Javier Movellan direttore del Institute for Neural Computation’s Machine Perception Laboratory.

Il robot potrà essere utilizzato per fini di ricerca in psicologia dello sviluppo nell’ambito dello sviluppo senso-motorio e sociale.

 

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: ESPRESSIONI FACCIALI

 

 

Ecco il video postato il 6 gennaio su YouTube:

I ricercatori sono al lavoro per sviluppare il software che consentirà a Diego-san di imparare a controllare anche i movimenti del corpo e a interagire con gli altri.

Messaggio pubblicitario Lo stesso Movellan fa sapere che nel suo laboratorio si sta mettendo a punto un metodo che consentirebbe al software di apprendere i processi di regolazione dell’interazione  sociale analizzando reali interazioni madre-bambino, promettendone una pubblicazione scientifica nell’immediato futuro.

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: ATTACCAMENTO

Con l’aiuto di telecamere ad alta definizione nei suoi occhi Diego-san guarda le persone, i loro gesti ed espressioni e utilizza algoritmi matematici che modellano le espressioni facciali dei piccoli cuccioli di umano essendo quindi in grado di emulare, ma non ancora di imitare, espressioni emotive, senza in alcun modo esserne consapevole.

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: CYBERPSICOLOGIA – BAMBINI – TECNOLOGIA & PSICOLOGIA – ESPRESSIONI FACCIALI

 

BIBLIOGRAFIA:

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Università e centri di ricerca

Categorie

Messaggio pubblicitario