Piccoli atti di violenza quotidiana e alleanza co-genitoriale.

La co-genitorialità è la gestione congiunta dell'accudimento fra adulti responsabili della cura e dell’allevamento dei figli.

ID Articolo: 6704 - Pubblicato il: 08 marzo 2012
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

– Rassegna Stampa – 

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze PsicologicheSecondo una ricerca pubblicata nel Journal of Family Issues le coppie in attesa di un figlio in cui i partners sono stati violenti tra loro nel corso della relazione avranno problemi nello stabilire una buona alleanza co-genitoriale. La co-genitorialità è la gestione congiunta dell’accudimento e si riferisce, in senso ampio, alla coordinazione e al sostegno fra adulti responsabili della cura e dell’allevamento dei figli.

I ricercatori del Prevention Research Center for the Promotion of Human Development at Penn State hanno intervistato 156 coppie “in attesa” in tre diversi momenti: durante la gravidanza, a 6 e a 13 mesi dalla nascita del bambino. I dati raccolti sono serviti a determinare il grado di violenza nella coppia e, dopo la nascita del bambino, il livello di alleanza co-genitoriale.

I risultati confermano la correlazione tra violenza di coppia prenatale e debole alleanza co-genitoriale e indicano inoltre che sono le donne, più degli uomini, a compiere atti violenti nei confronti del partner: gli atti violenti, considerati “comuni” e che non hanno niente a che vedere con la violenza domestica caratterizzata dall’abuso e dal controllo, consistono in spintoni, schiaffi e pugni e di solito non hanno lo scopo di controllare il partner, ma si verificano in momenti di forte frustrazione nel bel mezzo di una discussione.

Entrambi i partner però hanno la stessa probabilità di agire all’interno della coppia la violenza “comune”. E ‘importante prestare attenzione alla violenza prenatale all’interno della coppia, perché anche bassi livelli di violenza di coppia possono peggiorare dopo la nascita del bambino a causa dello stress genitoriale caratteristico di questa prima fase della neo-famiglia; inoltre la correlazione tra la violenza di coppia e maltrattamento sui minori è forte. Dal momento che di solito la ricerca sulla violenza ha come oggetto le donne, un merito particolare dello studio è il fatto di avere considerato e indagato comportamenti e atteggiamenti di entrambi i partners della coppia.

 

 

BIBLIOGRAFIA: 

 
Per chi desiderasse approfondire il tema della co-genitorialità:

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario