L’importanza del training genitoriale nel trattamento dei bambini con autismo.

Training genitoriale fa la differenza nel trattamento dei problemi comportamentali in bambini con autismo: esiti di un trial multicentrico.

ID Articolo: 6888 - Pubblicato il: 13 marzo 2012
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

– Rassegna Stampa –  

E’ il training genitoriale che fa la differenza nel trattamento dei problemi comportamentali nei bambini con autismo: esiti di un trial multicentrico.

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze PsicologicheNel numero di febbraio del Journal of the American Academy of Child & Adolescent Psychiatry un gruppo di ricercatori di Yale hanno riportato uno studio secondo cui bambini con diagnosi di disturbo dello spettro autistico – e che presentano anche difficoltà comportamentali- avrebbero esiti migliori di trattamento nella condizione in cui accanto a terapie farmacologiche si combinino specifici interventi di training sui genitori.

Lo studio è l’esito di un trial multicentrico finanziato dal National Institute of Mental Health che ha coinvolto 124 bambini di età compresa tra i 4 e i 13 anni con diagnosi di disturbo dello spettro autistico. Oltre alla diagnosi di autismo, i bambini che hanno costituito il campione del trial presentavano anche gravi problemi comportamentali, tra cui frequenti comportamenti auto ed etero aggressivi. I piccoli soggetti sono stati randomicamente assegnati a una di due condizioni sperimentali: a) sei mesi di trattamento soltanto farmacologico (risperidone); b) sei mesi di trattamento farmacologico (risperidone) con in aggiunta un programma di training rivolto ai loro genitori focalizzato sulle modalità di gestione dei problemi comportamentali del figlio.

Dai risultati emerge che la combinazione del trattamento farmacologico con il training genitoriale ha come esito un miglioramento significativamente maggiore in termini di comportamenti adattivi rispetto al solo trattamento farmacologico. Entrambi i gruppi sperimentali hanno dimostrato miglioramenti nella comunicazione e nell’interazione sociale, ma solo la condizione combinata (trattamento farmacologico e training genitoriale) ha mostrato un incremento maggiore nelle misure di funzionamento comportamentale adattivo nella quotidianità.

Sulla base di questi risultati i ricercatori stanno conducendo ora un trial finalizzato a verificare l’effetto del solo training genitoriale nel trattamento dei problemi comportamentali dei bambini con diagnosi dello spettro autistico.

 

 

BIBLIOGRAFIA: 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Categorie

Messaggio pubblicitario