inTherapy

La relazione di coppia compromessa dall’uso degli sms?- Psicologia

L'82% delle persone comunica con il partner via sms più volte al giorno ciò rischia di livellare la comunicazione della relazione di coppia verso il basso.

ID Articolo: 36453 - Pubblicato il: 08 novembre 2013
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

– FLASH NEWS-

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

L’82 % delle persone comunica con il partner via sms più volte al giorno; questa pratica è una forma di “manutenzione della relazione” che rischia però di livellare la qualità della comunicazione e della relazione di coppia verso il basso.

Secondo la CTIA – The Wireless Association, nel 2012 circa 2.190 miliardi di sms sono stati inviati negli Stati Uniti, l’equivalente di 171.300 milioni ogni mese; tra questi un numero significativo è stato inviato al/alla partner.

Un gruppo di ricercatori della Brigham Young University si è interessato alla frequenza e ai contenuti di questi messaggi scoprendo che questa modalità di comunicazione gioca un ruolo importante nel determinare la qualità della relazione di coppia.

Lo studio ha coinvolto 276 soggetti tra i 18 e i 25 anni e impegnati in una relazione; di questi il 38% ha dichiarato di essere in una relazione seria, il 46% di essere fidanzato e il 16% sposato. Tutti i partecipanti rispondevano a un sondaggio dettagliato sull’uso della tecnologia come mezzo di comunicazione con il/la partner.

I risultati, pubblicati sul Journal of Couple and Relationship Therapy, hanno rivelato che circa l’82 % delle persone comunica con il partner via sms più volte al giorno e che questa pratica è una forma di “manutenzione della relazione”, che rischia però di livellare la qualità della comunicazione e della relazione di coppia verso il basso.

Messaggio pubblicitario Via sms infatti ci si confronta in merito alle reciproche differenze, si chiede scusa, si prendono decisioni e si fanno programmi di coppia, evitando in questo modo un confronto diretto con il partner. Ma è solo grazie al “faccia a faccia” che riusciamo a cogliere l’altro nella sua interezza, a vederlo cioè per come è realmente e a fare i conti con eventuali delusioni.

La comunicazione via sms quindi, quando è la forma di comunicazione prevalente e si sostituisce all’abitudine di un confronto diretto con il partner, rischia di favorire una sorta di “disconnessione” con l’altro e di peggiorare inevitabilmente la qualità della relazione di coppia.

In particolare i ricercatori hanno scoperto che, per quanto riguarda i maschi, più hanno l’abitudine di usare sms per comunicare con la partner minore è la qualità della relazione di coppia.

Non tutti gli sms però peggiorano la comunicazione di coppia, la frequenza di messaggi romantici, infatti, correla positivamente, sia negli uomini che nelle donne, con una maggiore soddisfazione di coppia.

LEGGI:

AMORE & RELAZIONI SENTIMENTALITECNOLOGIA & PSICOLOGIATELEFONI CELLULARI-SMARTPHONES-MOBILE – LINGUAGGIO & COMUNICAZIONE

 

BIBLIOGRAFIA:

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 3, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario