inTherapy

24 Temi Svolti di Psicologia. Download Booktrailer

Un libro che raccoglie i principali argomenti di Psicologia, trattati in modo semplice, sintetico, chiaro e svolti in forma di tema.

ID Articolo: 16884 - Pubblicato il: 04 ottobre 2012
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

 

Camilla Freccioni

 

24 TEMI SVOLTI DI PSICOLOGIA

Ed. TABULA FATI

 

LEGGI E SCARICA I PRIMI CAPITOLI DEL LIBRO – PDF – ACQUISTA IL LIBRO ONLINE

24 Temi di Psicologia

camilla Frecioni, (2011), 24 Temi svolti di Psicologia. Editore Tabula Fati

L’idea del presente libro mi è nata durante la preparazione alla prima prova dell’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di psicologo. Durante quel non lontano periodo mi scontrai con un’incredibile mole di nozioni, teorie, concetti, autori da ripassare.

Inoltre, tutto il materiale, per poter essere ricordato, richiedeva un processo di sintesi. Ma l’aspetto senza dubbio più problematico era riuscire a organizzare mentalmente tanta congerie di dati con collegamenti e prospetti opportuni.

Mi trovai così a studiare su libri di psicologia generale e dello sviluppo utilizzati negli anni universitari e su volumi appositamente mirati alla preparazione dell’esame in questione.

La mia sensazione iniziale fu di totale smarrimento, e non perché quei testi non mi fornissero una preparazione adeguata, quanto perché ero costretta a operare la fatidica scelta di quali argomenti studiare, se e dove approfondirli, ma soprattutto in che modo: cioè, cosa era necessario memorizzare e cosa invece potevo tralasciare?

Come realizzai subito, tale sensazione non era, né credo sia, solo mia. Nelle telefonate, nei momenti di ripasso e nello scambio di battute poco prima della prova, tutti i miei compagni di università confessavano le medesime difficoltà della sottoscritta. Tuttora, confrontando i ricordi del benedetto esame abilitativo coi miei attuali colleghi, continuo a riscontrare quello stesso smarrimento.

Allora, perché non scrivere un libro che raccogliesse i principali argomenti di Psicologia, trattati in modo semplice, sintetico, chiaro e perdipiù già svolti in forma di tema? Ho pensato: se dovessi ridare l’esame di Stato, o analoghi esami di pertinenza psicologica (concorsi, esami di accesso alla Facoltà di Psicologia ecc.), che tipo di libro mi risulterebbe utile? Quale potrebbe semplificarmi il lavoro dei prossimi mesi di studio? Mescolando sacro e profano, ecco quindi che ho redatto questo volume ispirandomi all’esortazione evangelica a “fare agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te”…

I 24 Temi di Psicologia qui proposti consentiranno al candidato di acquisire un’esauriente preparazione complessiva dei vari argomenti papabili specie per la prima prova dell’esame di abilitazione alla professione, senza il bisogno di consultare troppi libri e di effettuarvi quel lavoro di comparazione e riassunto che altrimenti sarebbe ineludibile.

LEGGI E SCARICA I PRIMI CAPITOLI DEL LIBRO – PDF

ACQUISTA IL LIBRO

Il mio libro si rivolge anche ai candidati dei vari concorsi di area psicopedagogica e affini, permettendo loro di concentrarsi sulle principali voci, problematiche e teorie psicologiche. Infine, perché no, il volume può interessare pure tutte le persone nell’esigenza extra-esame o magari nella libera curiosità intellettuale di avere una visione generale di una materia così gravida di questioni ma anche di ramificazioni disciplinari e d’indirizzo teorico, addentrandosi più o meno profondamente nei vari argomenti affrontati, in base alle rispettive contingenze e preferenze.

Il testo si articola in un tema d’apertura che funge da agile introduzione storica incardinata su tre dei principali e più diffusi modelli storici della Psicologia – il modello comporta- mentista, la psicologia della Gestalt e il modello cognitivista – e in 23 temi successivi, ciascuno su una problematica specifica, che sono stati raggruppati in quattro parti.

I. Nella Prima parte è affrontata la metodologia, partendo dai metodi dell’osservazione, sperimentale, correlazionale e dell’inchiesta, passando da quelli clinici (colloquio clinico e metodo psicoanalitico), per arrivare ai metodi psicometrici.

II. Nella Seconda parte vengono trattate le principali funzioni e processi cognitivi: la sensazione e la percezione; l’appren- dimento; la memoria; il pensiero; il linguaggio; l’intelligen- za; i livelli di vigilanza.

III. Nella Terza parte ci si occupa del sé e l’altro, scandagliando la componente motivazionale; le emozioni; la personalità; la frustrazione; il conflitto; la comunicazione e la persuasione; il gruppo.

IV. Infine nella Quarta parte ci si sofferma sullo sviluppo affettivo, cognitivo e sociale e sulle fasi della vita, dall’adolescenza all’invecchiamento, passando per l’età adulta. 

 

LEGGI E SCARICA I PRIMI CAPITOLI DEL LIBRO – PDF

ACQUISTA IL LIBRO

 

 

BIBLIOGRAFIA: 

  • ATKINSON R.C., SHIFFRIN R.M. (1968), Human memory: A proposed system and its control processes, in K.W. Spence, J.T. Spence (eds.), The psychology of learning and motivation: Advances in research and theory, Academic Press, New York.
  • BROADBENT D.E. (1958), Perception and communication, Pergamon Press, New York.
  • CANESTRARI R. (1984), Psicologia generale e dello sviluppo, Clueb, Bologna.
  • 16CRAIK F.I.M., LOCKHART R.S. (1972), Levels of processing: A framework for memory research, «Journal of Verbal Learning and Verbal Behavior», 11.
  • FODOR J.A. (1999), La mente modulare, trad. it., Il Mulino, Bologna (ed. or. 1983).
  • LUCCIO R. (2000), La psicologia. Un profilo storico, Laterza, Roma- Bari.
  • MILLER G.A., GALANTER E., PRIBRAM K.H. (1973), Piani e strutture del comportamento, trad. it., F. Angeli, Milano (ed. or. 1960).
  • NEISSER U. (1976), Psicologia cognitiva, trad. it., Giunti Martello, Firenze (ed. or. 1967).
  • VIGGIANO M.P. (1995), Introduzione alla psicologia cognitiva, Later- za, Roma-Bari.
  • VON EHRENFELS CH. (1979), Le qualità figurali, trad. it., Errano, Faenza (ed. or. 1890).
  • WATSON J.B. (1913), Psychology as the behaviorist views it, «Psycho- logical Review», 20.
  • WERTHEIMER M. (1912), Experimentelle Studien über das Sehen von Bewegung, «Zeitschrift für Psychologie», 2.
  • WERTHEIMER M. (1922), Untersuchungen zur Lehre von der Gestalt, I, «Psychologische Forschung», 1.
  • WERTHEIMER M. (1923), Untersuchungen zur Lehre von der Gestalt, II, «Psychologische Forschung», 4.

 

 

 

 

 

 

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 4,50 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario