Panico – Attacchi di Panico

L'attacco di panico è un improvvisa manifestazione di intensa paura in assenza di un reale pericolo, accompagnata da sintomi somatici (tachicardia, intensa sudorazione, fame d'aria, tremore) e cognitivi (paura di impazzire, di perdere il controllo, paura di morire).

ID Articolo: 4576 - Pubblicato il: 13 gennaio 2012
Messaggio pubblicitario SFU 2020

Psicopedia - Proprietà di State of MindL’attacco di panico è un improvvisa manifestazione di intensa paura in  assenza di un reale pericolo, accompagnata da sintomi  somatici (tachicardia, intensa sudorazione, fame d’aria, tremore) e cognitivi (paura di impazzire, di perdere il controllo, paura di morire). Generalmente raggiunge rapidamente l’apice ed è di breve durata (di solito 10 minuti o meno).

Caratteristica essenziale  dell’Attacco di Panico è la sensazione di perdita di controllo su se stessi e sulla  situazione. Spesso si ha la paura di morire, di avere un infarto o di  impazzire. Ulteriore caratteristica associata a questo disturbo è  il forte desiderio di fuggire dal luogo in cui si sta manifestando  l’attacco. Il disagio generato dagli attacchi è spesso accompagnato da vergogna  e timore che il malessere sia percepito dalle altre persone favorendo un  immagine di sé “debole”.
Il carattere improvviso degli  attacchi e la loro relativa imprevedibilità, porta spesso le persone aventi  questo disagio a sentirsi particolarmente deboli e vulnerabili, condizione  che porta spesso a un cambiamento significativo della vita.

Esistono tre tipi caratteristici di Attacchi di Panico: 
1) Inaspettati (non provocati): in cui non è possibile associare l’esordio dell’attacco con un fattore scatenante preciso;

2) gli Attacchi di Panico causati dalla situazione (situazionali): in cui l’attacco si manifesta quasi inevitabilmente durante l’esposizione al fattore scatenante;

3) gli Attacchi di Panico sensibili alla situazione sono simili a quelli situazionali, ma a differenza dei primi non sono invariabilmente associati allo stimolo e non si manifestano necessariamente subito dopo l’esposizione.

State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.

Articoli che trattano questo argomento

Incantato: dentro gli attacchi di panico di M. Razzetti – Recensione
Psicologia

Incantato: dentro gli attacchi di panico di M. Razzetti – Recensione

Michele Razzetti si è laureato in Scienze Linguistiche. È giornalista collaboratore anche di Vanity Fair, ideatore di linguinsta.com, consulente di comunicazione ed autore del romanzo Incantato: dentro gli attacchi di panico, edito con pubblicazione indipendente nel gennaio 2022, un libro che intende cambiare il punto di vista sul disturbo di panico.

Oltre la trappola del panico (2021) di Alma Chiavarini – Recensione
Psicologia

Oltre la trappola del panico (2021) di Alma Chiavarini – Recensione

Oltre la trappola del panico è un libro che raggruppa le voci di chi ha combattuto e di chi ancora combatte contro ansia e attacchi di panico, una vera e propria voce collettiva che evidenzia dolore, sofferenza, sensi di colpa, terrore di un disagio non semplice da superare, ma anche la

Attacco di paura o attacco di solitudine? Uno studio intorno al disturbo di panico
Psicologia

Attacco di paura o attacco di solitudine? Uno studio intorno al disturbo di panico

Abbracciando una prospettiva che stabilisce una stretta connessione tra gli attacchi di panico e la solitudine di essere sovraesposti all’ambiente, molti elementi prendono senso.   Inquadramento nosografico del disturbo di panico Secondo il DSM-5, il disturbo di panico è una situazione clinica complessa caratterizzata da ricorrenti e inaspettati attacchi di

Il panico quotidiano (2013) di Christian Frascella – Recensione
Psichiatria Psicologia

Il panico quotidiano (2013) di Christian Frascella – Recensione

Il panico quotidiano è un romanzo ambientato a Torino che racconta di un uomo il cui equilibrio si incrina ed un disturbo da attacchi di panico travolge un’esistenza apparentemente tranquilla.    In alcuni momenti ho dovuto smettere di leggere, fare una pausa, prendere fiato, spalancare la finestra e sentire l’aria

Superschiappe o supereroi? – L’illusione dietro l’attacco di panico
Psicologia

Superschiappe o supereroi? – L’illusione dietro l’attacco di panico

Superschiappe o supereroi? L’illusione dietro l’attacco di panico, e il suo grande potere nel trarci in inganno e farci sentire in pericolo, mentre in realtà siamo molto forti.   Gli attacchi di panico (AP) sono tra gli eventi più spaventanti e comuni che possono accadere nella vita dell’uomo. La maggior

Il decorso del disturbo di panico nel periodo peripartum/post-partum
Psicologia

Il decorso del disturbo di panico nel periodo peripartum/post-partum

Il disturbo di panico (DP) è uno dei disturbi psichiatrici più diffusi e invalidanti, le cui stime di prevalenza sono doppiamente superiori nel genere femminile, rispetto a quello maschile (Jacobi et al., 2015).   L’età d’insorgenza del disturbo di panico si colloca mediamente prima o durante gli anni riproduttivi (età

Attacchi e Disturbo di Panico (2019) di Ezio e Francesco Sanavio – Recensione
Psicologia Psicoterapia

Attacchi e Disturbo di Panico (2019) di Ezio e Francesco Sanavio – Recensione

Il testo Attacchi e Disturbo di Panico appartiene ad una collana diretta da Daniele Berto ed intitolata 100 domande, nella quale attraverso l’uso di 100 domande, vengono approfondite caratteristiche, diagnosi e trattamento di alcuni disturbi.   Precisamente, il manuale qui considerato approfondisce il tema degli attacchi di panico e del

Attacchi e disturbo di panico (2019) di Sanavio & Sanavio – Recensione del libro
Psichiatria Psicologia

Attacchi e disturbo di panico (2019) di Sanavio & Sanavio – Recensione del libro

Il volume Attacchi e disturbo di panico parte dalla definizione dell’attacco di panico e delle sue caratteristiche per portare ad una maggiore comprensione del disturbo, mentre nei capitoli successivi approfondisce gli aspetti eziologici e diagnostici ed infine quelli trattamentali.   Sebbene in Italia la richiesta di aiuto per i disturbi mentali sia inferiore rispetto

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e benzodiazepine nel trattamento del disturbo di panico: confronto tra i rispettivi effetti collaterali
Psichiatria

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e benzodiazepine nel trattamento del disturbo di panico: confronto tra i rispettivi effetti collaterali

Le benzodiazepine (BDZ) e gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) si sono dimostrati entrambi efficaci nel trattamento farmacologico del disturbo di panico (DP).   Tuttavia, le linee guida sul trattamento favoriscono gli SSRI rispetto alle benzodiazepine, sulla base della convinzione che quest’ultime siano associate ad effetti collaterali più

La strategia dell’evitamento negli attacchi di panico
Psicologia

La strategia dell’evitamento negli attacchi di panico

Sono dieci milioni gli italiani che almeno una volta nella vita hanno avuto un attacco di panico che si trasforma in una malattia cronica in un caso su due.   Ammettilo: quant’è bello avere tutto sotto controllo? Sapere con certezza che ogni cosa andrà come previsto, che le persone faranno

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario