Centri Clinici

Il punto sull’intelligenza: la review “Intelligence: New Findings and Theoretical Developments”

Il titolo pretenzioso recita non di meno che “Intelligence: New Findings and Theoretical Developments”: facendo il punto sulle più recenti evidenze empiriche si affrontano tematiche cruciali quali (solo per citarne alcune) la relazione tra intelligenza e memoria di lavoro, l’ereditabilità del QI, le caratteristiche dell’ intelligenza fluida e cristallizzata a livello comportamentale e biologico, la modificabilità e persistenza del cambiamento del QI a seguito di interventi riabilitativi infantili così come l’effetto dello stress sull’intelligenza

ID Articolo: 4740 - Pubblicato il: 19 gennaio 2012
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

– Rassegna Stampa –

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze PsicologicheUn grande classico sull’intelligenza dal titolo Knowns and Unknowns of Intelligence fu pubblicato sulla rivista American Psychologist nel 1996. Sedici anni dopo, un gruppo di autori tra cui Richard Nisbett, Joshua Aronson e Diane Halpern, pubblicano un fondamentale contributo di review in cui discutono gli sviluppi empirici e teorici occorsi dal 1996 ad oggi in relazione alla tematica dell’intelligenza.

Il titolo pretenzioso recita non di meno che “Intelligence: New Findings and Theoretical Developments”: facendo il punto sulle più recenti evidenze empiriche si affrontano tematiche cruciali quali (solo per citarne alcune) la relazione tra intelligenza e memoria di lavoro, l’ereditabilità del QI, le caratteristiche dell’ intelligenza fluida e cristallizzata a livello comportamentale e biologico, la modificabilità e persistenza del cambiamento del QI a seguito di interventi riabilitativi infantili così come l’effetto dello stress sull’intelligenza.

E’ nostro piacere segnalarvi che l’articolo è gratuitamente scaricabile da questo link.

 

BIBLIOGRAFIA:

  • Nisbett, R. E., Aronson, J., Blair, C., Dickens, W., Flynn, J., Halpern, D. F., & Turkheimer, E.(2012, January 2). Intelligence: New Findings and Theoretical Developments. AmericanPsychologist. Advance online publication. doi: 10.1037/a0026699
  • Neisser, Ulrich; Boodoo, Gwyneth; Bouchard, Thomas J.; Boykin, A. Wade; Brody, Nathan; Ceci, Stephen J.; Halpern, Diane F.; Loehlin, John C.; Perloff, Robert; Sternberg, Robert J.; Urbina, Susana (1996). “Intelligence: Knowns and Unknowns“. American Psychologist. 51:77–101.
VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Categorie

Messaggio pubblicitario