Berlusconi ha perso il controllo. Colpa della psicologia da venditore

ID Articolo: 2759 - Pubblicato il: 10 novembre 2011
Condividi

Berlusconi psicologia da venditore- Licenza d'uso: Creative Commons - Proprietario: http://www.flickr.com/photos/spiritolibero85/Chiusa, o quasi, la lenta agonia di Berlusconi, ci si chiede perché un uomo che sulla carta dominava Parlamento, Esecutivo e Comunicazioni, primo, secondo e quarto potere, si sia dimostrato così poco incisivo nel muovere le leve del potere. Capace di conquistarlo e di conservarlo,  ma poco di usarlo, questo potere. La spiegazione più semplice è che non gli interessasse, in fondo, fare politica. A Berlusconi non interessava governare, ma controllare il potere per proteggere i propri interessi. È la spiegazione più feroce e becera, ma per ora mettiamola da parte…Leggi il resto dell’articolo su Affaritaliani.it

VOTA L'ARTICOLO
(Nessun voto)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Categorie

Messaggio pubblicitario