Messaggio pubblicitario

In Evidenza

Condividi

Il crollo del ponte Morandi, l’impatto psicologico e le sue conseguenze
Attualità Psicologia

Il crollo del ponte Morandi, l’impatto psicologico e le sue conseguenze

Lutto è la parola chiave per capire quello che sta accadendo e potrà accadere nei prossimi mesi alle persone che sono state coinvolte dal crollo del ponte Morandi. Il lutto è una condizione psicofisiologica che accompagna il sentimento di perdita di qualcuno, o qualcosa, che aveva un ruolo rilevante nella

Dal verdetto del dodo alla strategia del cuculo: l’efficacia della terapia è dovuta a fattori specifici o alla relazione? – Un commento di Giovanni Maria Ruggiero
Psicoterapia

Dal verdetto del dodo alla strategia del cuculo: l’efficacia della terapia è dovuta a fattori specifici o alla relazione? – Un commento di Giovanni Maria Ruggiero

Il relazionalismo predica una qualità aspecifica, già presente in tutte le psicoterapie e in grado di spiegarne indistintamente l’efficacia, efficacia sempre e costantemente uguale per tutti gli orientamenti: un fattore estremamente squalificante per un secolo di modelli e teorie psicoterapeutiche

Metacognizione: saper leggere se stessi e gli altri… una chiave per favorire il benessere
Psicologia Psicoterapia

Metacognizione: saper leggere se stessi e gli altri… una chiave per favorire il benessere

La metacognizione è quella funzione mentale che permette di accedere consapevolmente e districare ciò che abbiamo in mente oppure di leggere e fare inferenze plausibili e flessibili su ciò che le altre persone provano e pensano. Un deficit a tale livello si riscontra spesso in pazienti con disturbo di personalità.

La responsabilità di crescere un figlio maschio nell’era del #MeToo
Attualità Psicologia

La responsabilità di crescere un figlio maschio nell’era del #MeToo

Crescere un figlio nell’era del #MeToo è una grande responsabilità. Secondo Peter Glick per cambiare le cose si dovrebbe partire proprio dall’educazione dei figli maschi, spronandoli sin da piccoli a mettersi nei panni degli altri per imparare a non considerare l’altro, in particolare la donna, come un oggetto.

Quel che penso dei miei pensieri, cosa mi fa pensare? – Credenze metacognitive e psicopatologia
Psicologia Psicoterapia

Quel che penso dei miei pensieri, cosa mi fa pensare? – Credenze metacognitive e psicopatologia

Le persone tendono a rimanere incastrate all’interno di disturbi psicologici a causa delle metacredenze o credenze metacognitive, le quali rafforzano i meccanismi del rimuginio e della ruminazione.

Una psicoterapia vale l’altra? Non chiedetelo al dodo
Psicoterapia

Una psicoterapia vale l’altra? Non chiedetelo al dodo

Sebbene gli studi indichino che le psicoterapie non sono tutte ugualmente efficaci, molti di questi studi vengono condotti nel tentativo di confermare l’efficacia del proprio approccio sugli altri. Una recente ricerca pubblicata sull’American Journal Psychiatry sembra tuttavia portare nuovi e inaspettati risultati.

Il terapeuta come genitore: il Reparenting e il Limited Reparenting
Psicoterapia

Il terapeuta come genitore: il Reparenting e il Limited Reparenting

In analisi transazionale si parla di Reparenting per indicare la tecnica attraverso cui il terapeuta assume un ruolo genitoriale per il paziente. Nella Schema Therapy è utilizzato il Limited Reparenting, una tecnica per accedere ai bisogni del paziente non soddisfatti durante la sua infanzia.

Insegnare e supervisionare la terapia cognitiva e comportamentale – Il corso presso il Beck Institute di Philadelphia
Psicoterapia

Insegnare e supervisionare la terapia cognitiva e comportamentale – Il corso presso il Beck Institute di Philadelphia

Insegnare e supervisionare la terapia cognitiva e comportamentale – Report dal corso presso il Beck Institute di Philadelphia tenuto da Donna Sudak a fine giugno 2018

Identity Report: il congresso di Roma sulla Psicopatologia dell’Identità
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Identity Report: il congresso di Roma sulla Psicopatologia dell’Identità

Il racconto del congresso di Roma: IDENTITY REPORT – L’identità: concettualizzazioni teoriche a confronto, dati di ricerca, psicopatologia ed intervento clinico.

Una vita come tante: uno sguardo crudo e reale sul trauma e l’abuso infantile – un libro che ogni psicoterapeuta dovrebbe leggere
Psicologia Psicoterapia

Una vita come tante: uno sguardo crudo e reale sul trauma e l’abuso infantile – un libro che ogni psicoterapeuta dovrebbe leggere

Una vita come tante è un libro forte, a tratti inteso, che nasconde tra le pagine tematiche importanti come l’abuso, il trauma, la difficoltà di affrontare queste esperienze nella propria vita e nelle relazioni con gli altri, il rapporto con la propria sessualità.

Istituto di Terapia Cognitiva e Comportamentale di Rimini & Studi Cognitivi iniziano una collaborazione
Attualità

Istituto di Terapia Cognitiva e Comportamentale di Rimini & Studi Cognitivi iniziano una collaborazione

Dal 2019 La scuola di Psicoterapia di Rimini e Studi Cognitivi danno vita a una nuova collaborazione fra scuole. L’Istituto di Terapia Cognitiva e Comportamentale affiancherà alla sua tradizione didattica e scientifica l’esperienza e il modello di insegnamento di Studi Cognitivi.

Musica ed ecologia dei sentimenti. Intervista a Franco Mussida
Psicologia

Musica ed ecologia dei sentimenti. Intervista a Franco Mussida

Musica ed ecologia dei sentimenti: sono il cuore dell’ultimo progetto pensato da Franco Mussida. In questa intervista ci racconta i suoi progetti passati e futuri e come è arrivato alla concezione di musica che sta portando avanti dentro e fuori le carceri

La cura del silenzio (2017) – Kankyo Tannier racconta la sua esperienza di pratica meditativa come persona e psicoterapeuta
Psicologia Psicoterapia

La cura del silenzio (2017) – Kankyo Tannier racconta la sua esperienza di pratica meditativa come persona e psicoterapeuta

La cura del silenzio, di Kankyo Tannier del 2017, è un libro che recupera il valore del silenzio e della pratica meditativa. Pienissimo di consigli, esercizi, spunti meditativi e concetti importanti resi semplici, conduce il lettore verso il riappropiarsi della propria consapevolezza corporea.

La sessualità: valutazioni cliniche e novità terapeutiche – Report da Firenze
Psicologia Psicoterapia

La sessualità: valutazioni cliniche e novità terapeutiche – Report da Firenze

Il report della giornata di formazione organizzata dalla Scuola Cognitiva di Firenze dedicata alle principali novità del trattamento psicoterapeutico e farmacologico nei disturbi sessuali all’interno del contesto di coppia.

Inconscio cognitivo Vs inconscio dinamico: il falso mito della censura. Un modello di spiegazione sui processi mentali di simbolizzazione
Psicologia Psicoterapia

Inconscio cognitivo Vs inconscio dinamico: il falso mito della censura. Un modello di spiegazione sui processi mentali di simbolizzazione

L’approccio cognitivista nella comprensione dei fattori mentali inconsci non è una novità. Il modello cognitivo ed evoluzionistico in particolare propone una siegazione delle cause sottostanti i processi di simbolizzazione che falsifica la teoria freudiana della rimozione per mezzo di un approccio scientifico.

Disturbo da binge-eating associato all’obesità: il problema non risolto della perdita di peso 
Psicoterapia

Disturbo da binge-eating associato all’obesità: il problema non risolto della perdita di peso 

R. Dalle Grave illustra i dati di ricerca secondo cui oggi la CBT-ED, la IPT e l’auto-aiuto guidato basato sulla CBT-ED sono gli interventi maggiormente efficaci per il trattamento del Binge Eating Disorder (BED). Mancano però di efficacia nella riduzione delle abbuffate e del peso sul lungo termine.

Neuroethics: Re-Mapping the Field – Report del convegno
Neuroscienze Psicologia

Neuroethics: Re-Mapping the Field – Report del convegno

Neuroethics: Re-Mapping the field. Nel convegno svoltosi a Milano a maggio si sono discusse alcune tecniche di enhacement cognitivo – dalla mindfulness ai wearable neurofeedback devices – e le loro prospettive d’uso, considerandone le implicazioni etiche.

Conferenza Internazionale sull’Educazione Cognitivo Affettiva. Roma 26 e 27 maggio
Psicologia

Conferenza Internazionale sull’Educazione Cognitivo Affettiva. Roma 26 e 27 maggio

La tradizione dell’educazione cognitivo affettiva, in soggetti autistici, mira ad una crescita graduale delle capacità di comprendere se stessi e gli altri per compiere delle scelte in linea con i propri scopi e valori. Tra i nuovi strumenti che vanno in questa direzione il CAT-Kit.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario