Memorie di casa, intorno a una tavola imbandita – Becoming Adult
Cultura

    Memorie di casa, intorno a una tavola imbandita – Becoming Adult

Cosa significa appartenere a un luogo – sentirsi a casa – per una persona che ha lasciato il proprio paese di origine durante l’infanzia?

Non crediamo in bio: il cibo come fede – L’editoriale di Altroconsumo
Attualità Cultura Psicologia

    Non crediamo in bio: il cibo come fede – L’editoriale di Altroconsumo

Psicologia & Alimentazione: pubblichiamo l’editoriale di Rosanna Massarenti di Altroconsumo in merito all’inchiesta di Altroconsumo sul cibo biologico.

Limoni preservati, o il senso del limone in purezza
Cultura Psicologia

    Limoni preservati, o il senso del limone in purezza

L’aroma di limone, di questi limoni è un’altra cosa e ci racconta una cucina sapiente e più calma della nostra, ci invita a prendere tempo, a ragionarci su, a interrompere

Muhammara: il cibo della seduzione e della conoscenza reciproca
Cultura Psicologia

    Muhammara: il cibo della seduzione e della conoscenza reciproca

La Muhammara inoltre aiuta il corpo e la mente a parlare, aiuta il cuore a raccontarsi. infrange confini, demolisce rigidità, favorisce l’empatia…

I fattori cognitivi che contribuiscono al mantenimento dell’obesità
Psicologia

    I fattori cognitivi che contribuiscono al mantenimento dell’obesità

Alta sensibilità al potere gratificante del cibo, scarsa flessibilità cognitiva e regolazione emotiva sono spesso fattori di mantenimento dell’obesità

I controversi effetti benevoli della dieta mediterranea sul cervello
Psicologia

    I controversi effetti benevoli della dieta mediterranea sul cervello

Uno studio ha dimostrato come la dieta mediterranea non abbia nessuna relazione con il volume della materia grigia o lo spessore corticale.

Perché gli zuccheri creano dipendenza?
Neuroscienze

    Perché gli zuccheri creano dipendenza?

E’ stato dimostrato come attualmente ci sia una sempre maggiore dipendenza da zuccheri e questa è una della cause della crescente obesità.

Web delle mie brame: social network, insoddisfazione corporea e disturbi alimentari
Attualità Psicologia

    Web delle mie brame: social network, insoddisfazione corporea e disturbi alimentari

Dati sperimentali esistenti sostengono l’esistenza di una relazione tra uso di social network, insoddisfazione corporea e preoccupazioni relative al cibo.

Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

­­La stimolazione cerebrale non invasiva può alleviare la sintomatologia bulimica
Neuroscienze Psicoterapia

    ­­La stimolazione cerebrale non invasiva può alleviare la sintomatologia bulimica

La stimolazione cerebrale non invasiva – tDCS – `e in grado di diminuire, se non proprio sopprimere, i sintomi della bulimia nervosa.

Vergognarsi del proprio corpo può peggiorare la salute dei pazienti obesi
Psicologia

    Vergognarsi del proprio corpo può peggiorare la salute dei pazienti obesi

I pazienti obesi tendono a presentare più problemi di salute anche a causa dello stigma e dei pregiudizi altrui che inducono vergogna.

Curare la bulimia nervosa: l’importanza di un trattamento tempestivo
Psicologia Psicoterapia

    Curare la bulimia nervosa: l’importanza di un trattamento tempestivo

La bulimia nervosa è oggi molto diffusa ma se diagnosi e trattamento sono tempestivi, i pazienti bulimici hanno buone probabilità di recupero.

Come i genitori giudicano la forma fisica dei figli e le probabilità che divengano obesi
Psicologia

    Come i genitori giudicano la forma fisica dei figli e le probabilità che divengano obesi

E’ stato dimostrato che se i genitori etichettano i propri figli come sovrappeso c’è più possibilità che i figli diventino obesi 10 anni dopo.

Iscriviti alla Newsletter

Consigliaci su Facebook

Messaggio pubblicitario

Hai una domanda?

Chiedi agli Psicologi

Seguici su Twitter

fluIDsex – Identità & Sessualità

fluIDsex sessualità fluida

Messaggio pubblicitario

Segui il canale Youtube

Messaggio pubblicitario

Chi sta visualizzando questa pagina

1 utente