Messaggio pubblicitario

Disturbi dell’umore

Tutti gli articoli e le informazioni su: Disturbi dell'Umore. Psicologia & Psicoterapia - State of Mind

Leggi tutti gli articoli che parlano di Disturbi dell’umore
Condividi

Articoli su Disturbi dell’umore

Le difficoltà cognitive nelle persone con Disturbo Bipolare: il possibile legame a lungo termine con la demenza
Psichiatria Psicologia

Le difficoltà cognitive nelle persone con Disturbo Bipolare: il possibile legame a lungo termine con la demenza

Il disturbo bipolare, nelle sue diverse tipologie identificate dal DSM-5, è uno dei disturbi dell’umore più gravi. In questo articolo si passano in rassegna gli studi che hanno analizzato le difficoltà cognitive precoci e quelli che stanno cercando di capire se e quale legame ci sia tra DB e sviluppo

Il Disturbo Bipolare – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 31
Psichiatria Psicologia

Il Disturbo Bipolare – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 31

Il Disturbo Bipolare è ampiamente conosciuto per il suo altalenarsi di periodi di maniacalità e depressione che hanno un impatto molto forte sulla vita delle persone con questa psicopatologia. Il meccanismo sottostante all’alternarsi di queste fasi sembra però in realtà nascondere un valore evolutivamente adattivo.

Apatia e anedonia: i contributi di neuroscienze e paradigmi comportamentali in soccorso alla clinica
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

Apatia e anedonia: i contributi di neuroscienze e paradigmi comportamentali in soccorso alla clinica

Apatia e anedonia sono sintomi di disturbi come la depressione, la schizofrenia, le demenze. Nature Neuroscience ha pubblicato una review in cui mostra il contributo che neuroscienze e paradigmi comportamentali possono dare nel trattamento clinico.

Binge Eating Disorder: non soltanto un problema di peso
Psicologia

Binge Eating Disorder: non soltanto un problema di peso

Le persone con Binge Eating Disorder tendono ad abbuffarsi in stati di umore depresso o ansioso, ma ciò può avvenire anche quando sono tesi, annoiati o soli. Il binge eating rappresenta una strategia, disfunzionale, per modulare il versante emotivo tramite l’incapacità di autoregolarsi sul versante comportamentale.

Correlazione tra uso di smartphone e sintomi ansiosi
Psicologia

Correlazione tra uso di smartphone e sintomi ansiosi

L’uso dello smartphone è imprescindibile nella nostra vita quotidiana ma è importante fare attenzione all’utilizzo che si fa di questi dispositivi. Sembra infatti che chi usa in modo massiccio lo smartphone ha piu probabilità di soffrire di disturbi somatici, insonnia, ansia e depressione.

Depressione in età pre-scolare: riconoscerla e trattarla con la terapia genitore-bambino
Psicologia Psicoterapia

Depressione in età pre-scolare: riconoscerla e trattarla con la terapia genitore-bambino

La depressione nei bambini in età prescolare ha delle peculiarità sintomatologiche che è bene notare quanto prima. Un recente studio della Washington University ha testato un trattamento che coinvolge anche i genitori, concettualizzando la depressione nei bambini come difficoltà nella regolazione delle emozioni

Psichiatria Nutrizionale: una dieta sana come fattore di resilienza
Psichiatria Psicologia

Psichiatria Nutrizionale: una dieta sana come fattore di resilienza

Numerose ricerche mostrano una solida associazione tra alimentazione e salute mentale. A prova di ciò le persone con disturbi mentali frequentemente presentano situazioni di disequilibrio fisico che potrebbero essere mediate dalla nutrizione, per questo oggi si parla di una nuova disciplina: la psichiatria nutrizionale

L’umore depresso delle mamme può indurre disturbi del sonno nei bambini
Psicologia

L’umore depresso delle mamme può indurre disturbi del sonno nei bambini

Le emozioni che le madri sperimentano durante la gravidanza possono influire in maniera significativa sul comportamento del bambino ed in particolare sembrano influenzare la qualità del sonno. Nello specifico, bambini con madri che manifestano un umore maggiormente depresso soffrono di più di disturbi del sonno.

La psicoterapia è un’avventura. Un nuovo approccio alla cura del sé che passa dal contatto con la natura e le attività all’aperto
Psicoterapia

La psicoterapia è un’avventura. Un nuovo approccio alla cura del sé che passa dal contatto con la natura e le attività all’aperto

La Terapia dell’Avventura è una forma di terapia esperienziale che coinvolge vari tipi di attività all’aria aperta. L’obiettivo di tali programmi è quello di aiutare i partecipanti a sviluppare importanti abilità di vita di cui potranno beneficiare nella loro quotidianità.

L’aborto non è causa di depressione
Psicologia

L’aborto non è causa di depressione

Sono numerosi gli Stati, soprattutto americani, nei quali le conseguenze psicologiche dell’aborto vengono enfatizzate e usate come fattore disincentivante. Un recente studio condotto presso l’Università del Maryland dimostra però che tale relazione non è sempre vera, in particolare nel caso della depressione.

Ossitocina: un ormone che influenza le nostre interazioni sociali
Neuroscienze

Ossitocina: un ormone che influenza le nostre interazioni sociali

Studi recenti suggeriscono che l’ossitocina sia implicata nello sviluppo delle interazioni sociali, aumentando i comportamenti pro-sociali come altruismo, generosità ed empatia. Diverse sono le ipotesi in merito al coinvolgimento di questo ormone in quei disturbi psichici in cui tali abilità risultano deficitarie.

La depressione maschile e l’uso dei farmaci nelle donne possono ridurre le possibilità di avere un figlio in coppie non fertili
Psicologia

La depressione maschile e l’uso dei farmaci nelle donne possono ridurre le possibilità di avere un figlio in coppie non fertili

L’uso di farmaci e antidepressivi nelle donne sembra correlare positivamente con la frequenza di episodi di interruzione spontanea di gravidanza nel primo trimestre. La depressione maschile inoltre sembrerebbe legata a una minore probabilità di concepire un figlio.

L’infortunio sportivo: fattori psicologici di vulnerabilità e di protezione, prima e dopo l’evento
Psicologia

L’infortunio sportivo: fattori psicologici di vulnerabilità e di protezione, prima e dopo l’evento

L’ infortunio sportivo è un evento che comprende diversi fattori bio-psico-sociali. Lo psicologo dello sport può giocare un ruolo chiave sia nell’individuazione di eventuali fattori di rischio, sia nell’aiutare l’atleta a gestire le conseguenze di tali eventi.

Il modello della Schema Therapy applicato alla Depressione: uno studio su campione non clinico
Psicoterapia

Il modello della Schema Therapy applicato alla Depressione: uno studio su campione non clinico

Un recente studio condotto su un campione non clinico, ha approfondito i costrutti della Schema Therapy, cercando di analizzare il ruolo, ad oggi tralasciato, dei mode e degli stili di coping di evitamento, all’interno del quadro depressivo.

Perché la flora batterica influenza il nostro comportamento?
Neuroscienze Psicologia

Perché la flora batterica influenza il nostro comportamento?

Numerosi studi mostrano gli effetti dei microorganismi intestinali sul cervello e sul comportamento; per descrivere questa relazione hanno coniato il termine: asse microbiota-intestino-cervello. In particolare, sono stati evidenziati degli effetti sui sintomi ansiosi e depressivi sia negli animali che negli umani.

Le conseguenze psicologiche e psichiatriche della disoccupazione
Psichiatria Psicologia

Le conseguenze psicologiche e psichiatriche della disoccupazione

La disoccupazione rende necessari interventi di supporto alla salute mentale per arginare un fenomeno che esce dalle mura domestiche e impatta su tutta la società.

Social media: quale correlazione con i sintomi di depressione
Psicologia

Social media: quale correlazione con i sintomi di depressione

Ricerche recenti mostrano l’esistenza di una correlazione tra l’uso dei social media e un aumento dei casi di depressione. Sebbene non sia chiara la relazione causale tra le due variabiali, i risultati ci danno alcune prime informazioni su come i social media possono agire sulla mente umana.

Oltre la fragilità psicologica: la genetica del suicidio
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

Oltre la fragilità psicologica: la genetica del suicidio

Molte ricerche da oltre trent’anni hanno riscontrato come il suicidio presenti anche delle determinanti biologiche. E’ stata dimostrata e constatata infatti l’implicazione genetica del sistema serotoninergico nel comportamento suicidario.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario