Messaggio pubblicitario

Apprendimento

Leggi tutti gli articoli che parlano di Apprendimento
Condividi

Articoli su Apprendimento

Disprassia e disgrafia: quale correlazione?
Psicologia

Disprassia e disgrafia: quale correlazione?

Disprassia e Disgrafia sono problematiche che spesso si presentano in comorbidità. Alcune caratteristiche che contraddistinguono la disgrafia su base disprattica sono: lentezza, fluttuazione della performance, scarsa strutturazione delle lettere. Si ritrovano inoltre altre difficoltà prassico motorie.

Apatia e anedonia: i contributi di neuroscienze e paradigmi comportamentali in soccorso alla clinica
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

Apatia e anedonia: i contributi di neuroscienze e paradigmi comportamentali in soccorso alla clinica

Apatia e anedonia sono sintomi di disturbi come la depressione, la schizofrenia, le demenze. Nature Neuroscience ha pubblicato una review in cui mostra il contributo che neuroscienze e paradigmi comportamentali possono dare nel trattamento clinico.

Studenti con disabilità e DSA nelle lauree e nei percorsi abilitanti: criticità e prospettive – Report dal convegno
Psicologia

Studenti con disabilità e DSA nelle lauree e nei percorsi abilitanti: criticità e prospettive – Report dal convegno

Il 6 luglio 2018 si è tenuto a Milano il convegno ‘Studenti con disabilità e DSA nelle lauree e nei percorsi abilitanti: criticità e prospettive’, organizzato da CNUDD (Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati per la Disabilità) e CALD (Coordinamento degli Atenei Lombardi per la Disabilità).

Abilità linguistiche: migliorano studiando musica
Psicologia

Abilità linguistiche: migliorano studiando musica

Uno studio recente ha messo in evidenza come l’uso del pianoforte nei bambini di età prescolare li può favorire nello sviluppo delle abilità linguistiche, specialmente nella discriminazione fonologica

Il pedagogista e l’educatore a scuola. Intervista all’Associazione Pedagogisti Educatori Italiani (APEI)
Attualità

Il pedagogista e l’educatore a scuola. Intervista all’Associazione Pedagogisti Educatori Italiani (APEI)

Pedagogista ed educatore sono professionisti con precise competenze scientifiche e metodologiche che intervengono nel naturale processo di crescita e di sviluppo nell’ottica dell’educazione permanente e della prevenzione​ ​educativa​ ​primaria, portando l’accento sulla centralità dell’alunno nel processo educativo.

I Gangli della base – Introduzione alla Psicologia
Neuroscienze

I Gangli della base – Introduzione alla Psicologia

I gangli della base attraverso le interazioni con la corteccia cerebrale contribuiscono al movimento volontario e ad altre forme di comportamento come le funzioni scheletro-motorie, oculomotorie, cognitive ed emozionali.

Il continuo lavoro del nostro cervello: le regioni cerebrali deputate all’elaborazione di informazioni sociali sono attive anche durante il riposo
Neuroscienze

Il continuo lavoro del nostro cervello: le regioni cerebrali deputate all’elaborazione di informazioni sociali sono attive anche durante il riposo

Durante il periodo di riposo a seguito di un compito sociale, nel nostro cervello si manifesterebbe un aumento di connessioni tra la corteccia prefrontale mediale e la giunzione temporoparietale, aree deputate all’elaborazione di informazioni sociali.

Conferenza Internazionale sull’Educazione Cognitivo Affettiva. Roma 26 e 27 maggio
Psicologia

Conferenza Internazionale sull’Educazione Cognitivo Affettiva. Roma 26 e 27 maggio

La tradizione dell’educazione cognitivo affettiva, in soggetti autistici, mira ad una crescita graduale delle capacità di comprendere se stessi e gli altri per compiere delle scelte in linea con i propri scopi e valori. Tra i nuovi strumenti che vanno in questa direzione il CAT-Kit.

L’influenza delle emozioni nell’apprendimento in età evolutiva
Psicologia

L’influenza delle emozioni nell’apprendimento in età evolutiva

Numerose ricerche hanno messo in evidenza come la competenza emotiva, che raccoglie la capacità di autocontrollo, di gestire la propria collera e l’empatia, possa avere un’influenza sui processi di apprendimento.

Multitasking e media multitasking: gli effetti su lavoro e apprendimento
Psicologia

Multitasking e media multitasking: gli effetti su lavoro e apprendimento

Multitasking e media multitasking: il criterio per stabilire se siamo più o meno efficaci potrebbe dipendere dal tipo di compito che eseguiamo in parallelo. Intanto, alcuni ricercatori hanno studiato gli effetti sull’apprendimento dell’uso del media multitasking a scuola

Rendimento scolastico: il modo in cui i genitori aiutano i figli può portare non solo ad aspetti positivi ma anche negativi
Psicologia

Rendimento scolastico: il modo in cui i genitori aiutano i figli può portare non solo ad aspetti positivi ma anche negativi

Sono diversi i modi in cui un genitore può aiutare il figlio a svolgere i compiti. I maggiori vantaggi derivano dalla capacità di lasciare liberi i bambini di mettere alla prova le proprie conoscenze e abilità, generando così un rinforzo dell’apprendimento e ottenendo in generale risultati scolastici migliori.

Relazioni famigliari e tra fratelli: come influenzano il successo scolastico?
Psicologia

Relazioni famigliari e tra fratelli: come influenzano il successo scolastico?

Secondo un recente studio, l’affetto tra fratelli costituisce un predittore rispetto al successo scolastico del singolo ma anche della fratria: fratelli che mostrano livelli di affetto più alti tra loro hanno maggiore probabilità di svolgere un percorso scolastico simile.

Apprendimento di una nuova lingua: è più importante la produzione o la comprensione?
Psicologia

Apprendimento di una nuova lingua: è più importante la produzione o la comprensione?

Alcuni dati indicano che la produzione del linguaggio fornisce una forte esperienza di apprendimento nell’imparare una lingua straniera. Ciò sembra dipendere dal fatto che la produzione orale richiede l’integrazione contemporanea di più funzioni cognitive, tra cui la memoria di lavoro.

Relazioni sane e adattive: come i genitori possono favorire lo sviluppo delle abilità relazionali nei bambini
Psicologia

Relazioni sane e adattive: come i genitori possono favorire lo sviluppo delle abilità relazionali nei bambini

Buone abilità comunicative e relazionali rappresentano dei fattori di protezione fondamentali rispetto a varie forme di psicopatologia. E’ importante pertanto che i genitori monitorino il modo in cui si relazionano tra di loro e con i figli, per permettere a questi ultimi di acquisire le abilità sociali adattive

Correlazioni fra quantità e qualità del sonno e performance scolastiche nell’adolescenza
Neuroscienze Psicologia

Correlazioni fra quantità e qualità del sonno e performance scolastiche nell’adolescenza

Molti adolescenti vivono una condizione di deprivazione del sonno nel corso della settimana. Tali variazioni relative alla quantità e alla qualità del sonno si ripercuotono sul rendimento scolastico: molte ricerche hanno evidenziato come dormire poco sia correlato a scadenti performance scolastiche.

La vita segreta della mente (2017) – Recensione del libro di M. Sigman
Neuroscienze Psicologia

La vita segreta della mente (2017) – Recensione del libro di M. Sigman

“Come funziona il nostro cervello quando pensa, sente, decide”: un libro per capire come funziona la nostra mente nella quotidianità. La complessità resa semplice e comprensibile dal grande neuroscienziato.

Apprendimento multimediale: apprendere tramite testo e immagini oppure tramite istruzioni
Psicologia

Apprendimento multimediale: apprendere tramite testo e immagini oppure tramite istruzioni

Diverse sono le ricerche che hanno indagato il valore dell’integrazione di testo e immagini in un processo di apprendimento multimediale. Generale è l’accordo sul fatto che un formato integrato favorisca l’apprendimento piuttosto che ostacolarlo, portando prove a favore dell’utilità di un testo illustrato.

Un genitore fantastico! di L. Donodoni – Recensione del libro
Psicologia

Un genitore fantastico! di L. Donodoni – Recensione del libro

‘Un genitore fantastico’ è un libro di Luca Dondoni che, attraverso un’ottica cognitivo-comportamentale, si rivolge ai genitori allo scopo di risolvere i problemi quotidiani relativi all’educazione dei figli. Un libro di facile lettura e ricco di esempi concreti e quotidiani.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario