Messaggio pubblicitario
PSICOTERAPIA

 

La terapia dei due cartellini – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 33
Psicologia Psicoterapia

La terapia dei due cartellini – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 33

Chi soffre di disturbi d’ansia è alla costante ricerca di rassicurazioni che tuttavia non saranno mai abbastanza. La psicoterapia mira a rendere il paziente capace di padroneggiare le proprie paure e per farlo si possono usare strategie anche molto creative, meglio ancora se pensate insieme al paziente stesso.

Oltre le risposte: in ricordo del Prof. Gerald Francis Morris Russell (1928-2018), pioniere nella ricerca e nel trattamento dei disturbi alimentari
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Oltre le risposte: in ricordo del Prof. Gerald Francis Morris Russell (1928-2018), pioniere nella ricerca e nel trattamento dei disturbi alimentari

Lo scorso 26 luglio ci ha lasciati il prof. Gerald Russell, un pioniere nella ricerca e nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione. A lui dobbiamo l’introduzione della bulimia nervosa tra i DCA e le importanti svolte negli interventi terapeutici dell’anoressia nervosa

Compassion Focused Therapy, il “potere” della compassione – Intervista al Dott. Nicola Petrocchi
Psicoterapia

Compassion Focused Therapy, il “potere” della compassione – Intervista al Dott. Nicola Petrocchi

Nicola Petrocchi, psicologo psicoterapeuta, dottore di ricerca in psicologia e neuroscienze sociali, nonché trainer e supervisore Compassion Focused Therapy (CFT) ci introduce nel mondo di quest’approccio che si inserisce tra le cosiddette terapie di “terza ondata”.

Vado in terapia. Voglio cambiare ma non ci riesco. Perché?
Psicoterapia

Vado in terapia. Voglio cambiare ma non ci riesco. Perché?

La resistenza al cambiamento è attribuibile a molteplici fattori, spesso non prevedibili. Alcuni fattori che possono ostacolare il cambiamento in un percorso di psicoterapia sono: il contributo del paziente, la personalità del terapeuta e l’alleanza terapeutica, la metodologia di intervento e altri fattori contestuali.

Autoefficacia del terapeuta – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 32
Psicologia Psicoterapia

Autoefficacia del terapeuta – Ciottoli di Psicopatologia Generale  Nr. 32

Nel valutare il proprio lavoro come terapeuta ciascuno di noi riflette in maniera più o meno approfondita sul proprio senso di autoefficacia e sul modo in cui è di effettivo aiuto per i propri pazienti. I criteri che possono essere presi in considerazione sono diversi e non hanno purtroppo valore

Lettera aperta al mio corpo. Finalmente ti voglio bene.
Psicoterapia

Lettera aperta al mio corpo. Finalmente ti voglio bene.

E. I. è una donna di quasi 40 anni ma ha iniziato a controllare ossessivamente il suo corpo prima ancora di compierne 20 quando ha deciso di liberarsi di quei chili di troppo che immaginava fossero alla base della sua percezione di inadeguatezza.
 È lei stessa a raccontare dopo 3

Dal verdetto del dodo alla strategia del cuculo: l’efficacia della terapia è dovuta a fattori specifici o alla relazione? – Un commento di Giovanni Maria Ruggiero
Psicoterapia

Dal verdetto del dodo alla strategia del cuculo: l’efficacia della terapia è dovuta a fattori specifici o alla relazione? – Un commento di Giovanni Maria Ruggiero

Il relazionalismo predica una qualità aspecifica, già presente in tutte le psicoterapie e in grado di spiegarne indistintamente l’efficacia, efficacia sempre e costantemente uguale per tutti gli orientamenti: un fattore estremamente squalificante per un secolo di modelli e teorie psicoterapeutiche

Una psicoterapia vale l’altra? Hanno ammazzato dodo, dodo è vivo!
Psicoterapia

Una psicoterapia vale l’altra? Hanno ammazzato dodo, dodo è vivo!

Diversi sono gli studi che hanno cercato di indagare l’efficacia delle diverse terapie a conferma o meno del cosiddetto verdetto dodo. Spesso vengono messe a confronto la terapia dinamica e la terapia cognitivo comportamentale (CBT) nel trattamento di diversi disturbi, ma i dati non sono semplici da interepretare.

Dissociazione e trauma: gli ultimi contributi teorici
Psicologia Psicoterapia

Dissociazione e trauma: gli ultimi contributi teorici

La dissociazione spesso accompagna i pazienti dopo un trauma. La si vede, in diverse forme, condizionare in modo anche pervasivo il funzionamento quotidiano dei pazienti. In questo articolo vengono esaminati gli ultimi contributi teorici al riguardo.

Tricotillomania: un quadro clinico del disturbo, tra DOC e dipendenza
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Tricotillomania: un quadro clinico del disturbo, tra DOC e dipendenza

Chi soffre di Tricotillomania si strappa i capelli per alleviare uno stato di tensione e spesso soffre anche di ansia o depressione. Le ricerche, comprese quelle sull’efficacia dei farmaci, evidenziano alcuni aspetti in comune con i disturbi ossessivo-compulsivi (DOC) e con le dipendenze (specie per il craving)

Metacognizione: saper leggere se stessi e gli altri… una chiave per favorire il benessere
Psicologia Psicoterapia

Metacognizione: saper leggere se stessi e gli altri… una chiave per favorire il benessere

La metacognizione è quella funzione mentale che permette di accedere consapevolmente e districare ciò che abbiamo in mente oppure di leggere e fare inferenze plausibili e flessibili su ciò che le altre persone provano e pensano. Un deficit a tale livello si riscontra spesso in pazienti con disturbo di personalità.

Mindfoodness (2018) di Emanuel Mian – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Mindfoodness (2018) di Emanuel Mian – Recensione del libro

Mindfoodness dello psicologo e terapeuta Emanuel Mian è un libro che parla di alimentazione, cibo e benessere. Spiega quale ruolo gioca la nostra mente nel modo in cui usiamo il cibo e dà alcuni utili consigli su come diventare più consapevoli delle emozioni e dei bisogni della nostra anima e

Abbattere il coping o mirare alle radici della sofferenza?
Psicologia Psicoterapia

Abbattere il coping o mirare alle radici della sofferenza?

Il coping disfunzionale è il modo in cui il paziente – specie quello con disturbo di personalità – si tiene lontano dalla sofferenza. Come clinici spesso siamo portati ad intervenire in urgenza su di esso, senza considerare i benefici che daremmo al paziente capendo, insieme a lui/lei, la funzione di

Il ruolo della supervisione in psicoterapia: quando il bravo terapeuta si fa vedere da uno bravo
Psicoterapia

Il ruolo della supervisione in psicoterapia: quando il bravo terapeuta si fa vedere da uno bravo

Nella supervisione, il terapeuta supervisore e il terapeuta supervisionato si trovano a co-costruire un contesto di reciprocità, in cui il terapeuta racconta al supervisiore la terapia che sta conducendo e dei problemi insorti. D’altro canto il supervisore allena il terapeuta all’autosservazione..

Oltre. Scoprirsi fragili: confessioni sul (mio) disturbo alimentare (2018) di Sandra Zodiaco – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Oltre. Scoprirsi fragili: confessioni sul (mio) disturbo alimentare (2018) di Sandra Zodiaco – Recensione del libro

Oltre è un libro scritto in prima persona, a partire dalla sua esperienza, da Sandra Zodiaco. Leggerlo può essere un aiuto per chi soffre di anoressia, per famigliari di persone affette DCA e per operatori del settore, per vedere i disturbi alimentari da dentro, con il loro enorme carico di

Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario