Messaggio pubblicitario ISC - Workshop Janina Fisher - fino al 28 febbraio

Roberto Lorenzini

Leggi tutti gli articoli di Roberto Lorenzini
Condividi
avatar

PSICHIATRA PSICOTERAPEUTA

Didatta SITCC presso la Scuola di specializzazione in Psicoterapia Cognitiva - Firenze

  • TEL: 333 7516923
  • SEGRETERIA TELEFONICA: 06 85830567 

Autore de "Il Tempo sospeso" (2011) Ed. Alpes.

Vive e lavora a Roma, psichiatra e psicoterapeuta ha pubblicato opere scientifiche tra cui:

  • La mente prigioniera”,
  • Attaccamento conoscenza e disturbi di personalità”,
  • La dimensione delirante”,
  • Psicoterapia cognitiva dei disturbi d’ansia”,
  • Errare umanum est”,
  • Psicopatologia generale”.


Articoli di Roberto Lorenzini

Le Molestiadi
Attualità

Le Molestiadi

Sono impopolari queste affermazioni nel periodo del “dagli al maiale”, in cui l’onere della discolpa è dell’accusato, secondo la presunzione di colpevolezza

Si può cambiare idea? – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia

Si può cambiare idea? – Ciottoli di Psicopatologia Generale

Si cambia idea solo quando cambiano le motivazioni, la lettura dei fatti è così determinata dalla convenienza: la cognizione è al servizio dei nostri scopi.

Il problema di San Paolo – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia

Il problema di San Paolo – Ciottoli di Psicopatologia Generale

Sia in terapia che nella vita quotidiana spesso si ripetono comportamenti dannosi nonostante se ne conoscano i rischi e ciò provoca rabbia o tristezza.

Il ragionamento clinico in psicoterapia – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia

Il ragionamento clinico in psicoterapia – Ciottoli di Psicopatologia Generale

Il terapeuta con il paziente dovrebbe seguire un ragionamento clinico e ricostruire la storia del sintomo che è in conflitto con altri scopi del paziente.

La sindrome del bluff – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia

La sindrome del bluff – Ciottoli di Psicopatologia Generale

La sindrome del bluff consiste nel credere di essere una persona indegna e difettosa e si cerca di compensare ciò ricercando successi prestazionali.

Monsignor Della Casa e la relazione terapeutica – Roberto Lorenzini su Trauma e Relazione Pt. 3
Psicoterapia

Monsignor Della Casa e la relazione terapeutica – Roberto Lorenzini su Trauma e Relazione Pt. 3

La relazione terapeutica, finché ci lasciava lavorare serenamente, la si poteva ignorare con la semplice e attenzione a mantenere un clima collaborativo…

Cosa faccio in terapia: il ragionamento prima delle tecniche – Roberto Lorenzini su Trauma e Relazione Pt. 2
Psicoterapia

Cosa faccio in terapia: il ragionamento prima delle tecniche – Roberto Lorenzini su Trauma e Relazione Pt. 2

Prosegue la discussione “Trauma e Relazione” sulle pagine di State of Mind: il secondo contributo di Roberto Lorenzini è sulla pratica della psicoterapia

La relazione terapeutica è traumatica o il trauma è la vera relazione? – Roberto Lorenzini sul dibattito Trauma & Relazione
Psicoterapia

La relazione terapeutica è traumatica o il trauma è la vera relazione? – Roberto Lorenzini sul dibattito Trauma & Relazione

Per mantenere una peculiarità al concetto di trauma dobbiamo caratterizzarlo per le modalità di rapidità ed emergenzialità in cui tale apprendimento avviene

Il ruolo del perfezionismo e del workaholism nella sindrome del burnout: uno studio sperimentale – Riccione, 2017
Psicologia

Il ruolo del perfezionismo e del workaholism nella sindrome del burnout: uno studio sperimentale – Riccione, 2017

Lo studio condotto da Studi Cognitivi e presentato a Riccione ha indagato le relazioni tra Perfezionismo, Workaholism e Burnout.

Psicopatologia e terapia della psicosi affettuosa – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia

Psicopatologia e terapia della psicosi affettuosa – Ciottoli di Psicopatologia Generale

Ben diversa dalla psicosi affettiva, la psicosi affettuosa è meglio conosciuta come ‘innamoramento’ per la forma acuta e ‘amore’ per l’evoluzione cronica

5 idee sul Disturbo Bipolare
Psicologia

5 idee sul Disturbo Bipolare

Per il disturbo bipolare, oltre alla psicoeducazione e alla terapia farmacologica, sarebbe importante considerare anche gli aspetti psicologici sottostanti.

Cognitivismo Clinico, editoriale del nuovo numero. Le variabili latenti che incidono sulla psicopatologia e il fanatismo
Psicoterapia

Cognitivismo Clinico, editoriale del nuovo numero. Le variabili latenti che incidono sulla psicopatologia e il fanatismo

L’editoriale tratta come temi in particolare l’incidenza delle variabili latenti sulla psicopatologia e il fanatismo e le sue ricadute in psicoterapia.

La relazione terapeutica: strada maestra verso il cambiamento – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia Psicoterapia

La relazione terapeutica: strada maestra verso il cambiamento – Ciottoli di Psicopatologia Generale

In terapia l’importante non è avere la ricetta giusta ma un metodo per la correzione degli errori e questo metodo è la relazione e condivisione col paziente

Ma quanto sono stato bravo?! Come si valuta l’efficacia di uno psicoterapeuta?
Psicoterapia

Ma quanto sono stato bravo?! Come si valuta l’efficacia di uno psicoterapeuta?

Valutare la propria efficacia in psicoterapia è più difficile ed è importante distinguere la valutazione dalla sensazione soggettiva di efficacia.

Perfetti sconosciuti: amore, amicizia e menzogne nel film di Paolo Genovese – Cinema & Psicologia
Cultura Psicologia

Perfetti sconosciuti: amore, amicizia e menzogne nel film di Paolo Genovese – Cinema & Psicologia

Nella commedia Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese, al centro della trama vi sono i segreti tra 7 amici e intrighi amorosi coinvolgenti tra i personaggi

Belle balle: quando la propria rappresentazione della realtà fa soffrire – Ciottoli di psicopatologia
Psicologia Psicoterapia

Belle balle: quando la propria rappresentazione della realtà fa soffrire – Ciottoli di psicopatologia

Il paziente arriva in terapia spesso perchè soffre a causa della sua rappresentazione della realtà e del modo in cui interpreta la sua storia.

Il punto cieco: trovarlo scoprendo la propria amabilità e dignità – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia Psicoterapia

Il punto cieco: trovarlo scoprendo la propria amabilità e dignità – Ciottoli di Psicopatologia Generale

Attraverso una relazione rassicurante sulla propria amabilità e dignità si può lasciare il proprio falso Sé e disappannare il proprio punto cieco

Giustizia e forza: come entrano in gioco nella psicoterapia – Ciottoli di psicopatologia
Psicologia

Giustizia e forza: come entrano in gioco nella psicoterapia – Ciottoli di psicopatologia

In psicoterapia il concetto di giustizia entra spesso in gioco in quanto i pazienti tendono a sentirsi vittime di ingiustizie e poco compresi dagli altri.

Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

Messaggio pubblicitario