Messaggio pubblicitario

Nuovo Teatro Orione: in scena una diversa interpretazione del teatro contemporaneo…e della Psicologia, con il progetto Corti da Legare

Il Nuovo Teatro Orione porta in scena, per la nuova stagione artistica, una diversa interpretazione del teatro contemporaneo, non a caso "Diversa Interpretazione" è il claim della stagione 2018-2019. Tra i progetti anche "Corti da Legare", una serie di spettacoli in cui Psicologia e Teatro si incontrano

ID Articolo: 157955 - Pubblicato il: 24 settembre 2018
Nuovo Teatro Orione: in scena una diversa interpretazione del teatro contemporaneo…e della Psicologia, con il progetto Corti da Legare
Condividi

Teatro Orione Logo

 

Il Nuovo Teatro Orione porta in scena, per la nuova stagione artistica, una diversa interpretazione del teatro contemporaneo.

Comunicato Stampa

 

Messaggio pubblicitario Una moltitudine di progetti nuovi, eclettici, giovani, inediti che portano l’arte teatrale a rinnovarsi continuamente.

“Diversa interpretazione”, questo il claim della stagione 2018-2019 del Nuovo Teatro Orione, un’affermazione forte che non intende di certo nascondere la voglia di trasmettere una totale eterogeneità artistica.

La prosa, la commedia, la fotografia, la musica, l’intrattenimento per i più piccoli e l’informazione scientifica animano una disparata programmazione che la direzione artistica presenterà al pubblico e alla stampa il 26 settembre 2018 alle ore 12.00.

Dopo essersi confermato lo scorso anno come “Nuovo davvero!”, il Teatro di via Tortona a Roma, punta quest’anno a spiccare il volo e ad affermarsi come realtà poliedrica che intende fare e diffondere arte nella sua totalità e con una propria interpretazione.

L’ARTICOLO CONTINUA DOPO L’IMMAGINE:

Nuovo Teatro Orione nella nuova stagione la Psicologia incontra il Teatro

 

Corti da legare: l’incontro tra teatro e psicologia

Il progetto Corti da legare prende vita dal felice incontro di due mondi: il teatro e la psicologia.

Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA Giovani professionisti di entrambi i settori hanno unito competenze e passioni allo scopo di tradurre nell’idioma del dramma le conoscenze che la scienza psicologica ha acquisito negli ambiti di alcuni disturbi mentali. Ne nasce una serie di corti teatrali di natura al contempo narrativa e didattica, al termine dei quali è previsto un approfondimento, con l’ausilio di esperti del settore, sul disturbo di volta in volta messo in scena.

L’obiettivo del progetto è gettar luce sul pregiudizio relativo al disturbo mentale; mettere a nudo l’infondatezza di credenze diffuse su disturbi quali l’autismo, l’alcolismo, la dipendenza sessuale; turbare l’abitudine di rimettersi a etichette diagnostiche di cui sappiamo poco e niente.

Dopo il successo ottenuto dalla rassegna nella passata stagione, quest’anno si affronteranno nuovi disturbi e patologie:

Inoltre, verranno messi in scena tre matinée appositamente pensati per le scuole, nel tentativo di avvicinare i ragazzi a tematiche tanto delicate quante drammaticamente vicine al loro immaginario:

 

Info e prenotazioni:

Nuovo Teatro Orione
Via Tortona, 7 – 00183 Roma – 06 77 206 960 – www.teatroorione.iteventi@teatrorione.it

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Freud Promenade: passeggiare tra i monti respirando psicoanalisi

Il Dott. Francesco Marchioro, psicoanalista e storico della psicoanalisi, ha fondato nel 2006 una passeggiata Freud promenade vicino a Bolzano (sul Renon – Alto Adige): un progetto nato per celebrare
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Si parla di

Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario

Scritto da