Messaggio pubblicitario ISC - Workshop Janina Fisher - fino al 28 febbraio

La Competenza a Curare di Emilio Fava e del Gruppo Zoe (2016) – Recensione

Gli autori nel libro riesaminano il campo della ricerca in psicoterapia e mettono a disposizione un loro modello di psicoterapia empiricamente fondata

ID Articolo: 146125 - Pubblicato il: 29 maggio 2017
La Competenza a Curare di Emilio Fava e del Gruppo Zoe (2016) – Recensione
Messaggio pubblicitario SFU MAGISTRALE 09-2017 2
Condividi

Emilio Fava e il gruppo Zoe nel libro “La Competenza a Curare” riesaminano il campo della ricerca empirica in psicoterapia e poi mettono a disposizione un loro modello di psicoterapia empiricamente fondata.

Il contributo della ricerca secondo l’orientamento psicodinamico

Messaggio pubblicitario L’orientamento di Fava è psicodinamico e fondato sulla  ricerca empirica, quella ricerca che ha dimostrato l’importanza soprattutto dei fattori comuni di tipo relazionale e che Fava e il suo gruppo declinano in termini psicodinamici, ovvero di transfert e controtransfert. Nel modello di Fava sono importanti poi le resistenze e al cosiddetta diagnosi psicodinamica dimensionale.

I capitoli iniziali del libro sono una rassegna completa dello stato della ricerca sui fattori terapeutici. Seguono i capitoli dedicati agli elementi del modello di Fava e del gruppo Zoe: resistenze, relazione, diagnosi psicodinamica.

Una parte molto ricca del libro è quella dedicata agli strumenti di ricerca messi a punto da Fava e coerenti con il suo modello: il metodo per la diagnosi psicodinamica operazionalizzata, detto OPD, e uno strumento di valutazione dell’indicazione alla psicoterapia, strumento chiamato APP.

L’esposizione del metodo di somministrazione e dei dati psicometrici di validità degli strumenti proposti è chiara ed esaustiva e questa è sicuramente la parte più interessante per chi volesse incrementare il proprio repertorio tecnico e strumentale. I capitoli finali sono dedicati alla formazione, alla supervisione e al rapporto tra psichiatria e psicoterapia.

Una buona lettura.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 3,00 su 5)

Articolo consigliato dall'autore

L' attualità del controtransfert nella psicoanalisi contemporanea

L'attualità del controtransfert nella psicoanalisi contemporanea

Transfert e controtransfert sono legati tra loro: lo studio del controtransfert ha un ruolo determinante nella prassi clinica quanto lo studio del transfert

Bibliografia

  • Fava, E., Gruppo Zoe (2016). La competenza a curare. Il contributo della ricerca empirica. Mimesis editore.
State of Mind © 2011-2017 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Categorie