Messaggio pubblicitario

Stress e problemi cardiaci nelle donne

Le donne tendono spesso ad essere sotto stress, dovendosi occupare di più faccende quotidiane e questo può causare problemi cardiaci.

ID Articolo: 142372 - Pubblicato il: 10 gennaio 2017
Stress e problemi cardiaci nelle donne
Messaggio pubblicitario Università di Psicologia Milano - SFU 01-2017
Condividi

Molte donne tendono a sovraccaricarsi eccessivamente di stress, in quanto, dovendosi occupare di tutti coloro che stanno attorno a loro, cercano di rendere perfetta ogni cosa. Questo può causare stress e ansia elevati che a loro volta possono portare a gravi problemi cardiaci.

Mariagrazia Zaccaria

 

Stress e attacchi cardiaci: la relazione presente nelle donne

La Dr.ssa Karla Kurrelmeyer, afferma che alcune donne tendono ad ignorare i primi sintomi di un attacco di cuore.

Durante un attacco di cuore in molti sperimentano gli stessi sintomi, quali dolori al petto, mancanza di respiro ecc., sintomi diversi invece si provano per gli attacchi cardiaci silenziati, in questi casi si hanno sintomi semplici, quasi quotidiani, come una indigestione, sintomi simil-influenzali o semplici dolori alla schiena. Secondo la Dr.ssa Kurrelmeyer, è importante tener presente ogni singolo sintomo sopracitato per evitare danni permanenti. Ignorare i sintomi può essere fatale.

La Dr.ssa Kurrelmeyer afferma che la cardiomiopatia indotta dallo stress, nelle donne, è più frequente in prossimità delle festività. Ciò si verifica quando le donne sono sotto stress per un periodo di tempo breve ma intenso e questo stress si aggiunge a quello di un altro evento traumatico come un lutto in famiglia, un incidente stradale, perdita di denaro, ecc.

Messaggio pubblicitario Master - Positive Press La cardiomiopatia indotta da stress è un indebolimento del ventricolo sinistro, ovvero la camera principale che pompa il sangue nel cuore. È causata dal rilascio di ormoni dello stress che mandano in shock il cuore, causando a loro volta dei cambiamenti nella muscolatura del cuore, che saranno poi la causa del mal funzionamento del ventricolo sinistro. La maggior parte delle persone affette da questa condizione sono donne con una età compresa tra i 50 e 70 anni.

Quando qualcuno vive in questa condizione, nella maggior parte dei casi viene trattata con i farmaci beta-bloccanti o ACE-inibitori. L’importante, se si presentano tutti quei sintomi, è sottoporsi a un ecocardiogramma il più presto possibile.

La Dr. Kurrelmeyer dice che molto spesso nelle donne vi è un picco della pressione sanguigna durante le vacanze e che, molto spesso arrivano in pronto soccorso con dolori al petto o palpitazioni e nei casi più gravi, corrono il rischio di un ictus. Inoltre, se in una donna vi è una storia di alta pressione sanguigna è importante monitorarla da vicino e costantemente, soprattutto in quei momenti in cui il livello di stress aumenta.

 

I sintomi più frequenti di problemi cardiaci nelle donne

Messaggio pubblicitario centro psicoterapia Di solito, i problemi di cuore nelle donne sono riconoscibili come negli uomini. Alcuni dei sintomi per le donne includono:

– Estrema debolezza, ansia o mancanza di respiro

– Disagio, pesantezza o dolore al torace, al braccio, sotto lo sterno o nel mezzo della schiena

– Sudorazione, nausea, vomito, vertigini

– Pienezza, indigestione

– Battito cardiaco accelerato o irregolare

Secondo la Dr.ssa Kurrelmeyer è importante prendersi del tempo per se stessi durante le vacanze e fare tutto quello che possa in qualche modo alleviare lo stress. L’attività fisica, lo yoga, la meditazione, passeggiate nella natura o tutto ciò che serve o che può essere utile alla persona.

La vacanza deve essere un momento di relax da trascorrere in famiglia e in tranquillità e non con i medici al pronto soccorso per problemi cardiaci.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)

Articolo consigliato dall'autore

Infertilità e stress: come si influenzano reciprocamente

La relazione tra lo Stress e l'infertilità

Si sostiene che la relazione tra stress e infertilità sia biunivoca: lo stress può generare infertilità e quest'ultima può costituire un forte stressor.

Bibliografia

  • Houston Methodist. (2016, December 12). Silent heart attack in women. ScienceDaily. Retrieved December 14, 2016 from www.sciencedaily.com/releases/2016/12/161212133824.html
State of Mind © 2011-2017 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Categorie

Iscriviti alla Newsletter

Consigliaci su Facebook

Messaggio pubblicitario

Hai una domanda?

Chiedi agli Psicologi

Seguici su Twitter

fluIDsex – Identità & Sessualità

fluIDsex sessualità fluida

Messaggio pubblicitario

Segui il canale Youtube

Messaggio pubblicitario

Chi sta visualizzando questa pagina

1 utente